Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Coriano

Sicurezza stradale, Coriano punta a una serie di investimenti

Oltre 56mila euro per dissuasori di velocità costituiti da dossi in gomma e l'installazione di box rilevatori di velocità denominati speed check

Entro la primavera prossima si potranno riscontrare i primi effetti concreti del progetto di messa in sicurezza delle strade del territorio comunale di Coriano che l’Amministrazione ha programmato. Tale progetto è mirato ad intervenire per mitigare le situazioni di pericolo rilevate dalla polizia Municipale in alcune specifiche zone, identificate tra le più a rischio, sia per la densità di traffico giornaliero, sia per l'alta velocità di percorrenza rilevata. Il progetto, che al momento può contare sull’investimento in attrezzature di 56.434,46 euro, verrà attuato in stretta collaborazione con la polizia Municipale di Coriano. Si è previsto l'installazione di dissuasori di velocità costituiti da dossi in gomma e l'installazione di box rilevatori di velocità denominati speed check, la realizzazione di un nuovo attraversamento pedonale rialzato sulla circonvallazione in corrispondenza del supermercato Conad di Coriano ed il collegamento pedonale tra lo stesso ed il marciapiede di via Santi e via Garibaldi con un investimento che si stima si aggirerà su i 5mila euro.

Novità di rilievo per la sicurezza ed il controllo degli utenti della strada è stata l'acquisto del sistema software denominato "targa sistem", tale Sistema è deputato alla verifica in tempo reale delle condizioni dei veicoli in circolazione riuscendo ad individuare se gli stessi siano in regola con la tassa di circolazione e assicurazione o se risultino nella black list dei veicoli rubati. Il nostro comune ha da alcuni mesi aderito alla convenzione che ci vede protagonisti assieme ai comuni di Riccione, Misano Adriatico e Cattolica di un progetto di collaborazione finalizzato ad un miglioramento del servizio e ad una ottimizzazione della spesa. Grazie a tale convenzione ci sarà la possibilità di fruire di una più ampia gamma di servizi e conseguentemente di aumentare le condizioni di sicurezza per tutti i cittadini residenti nel territorio.

“Anche se stiamo vivendo un momento storico particolarmente difficile e delicato - spiega l'assessore alla polizia Municipale, Gianluca Ugolini-  crediamo che la sicurezza sia un punto fermo sul quale siamo tenuti ad investire per il bene della collettività, abbiamo bisogno che i nostri 150 chilometri di strade del territorio diventino un luogo più sicuro per tutti. E’ per questo che per l’individuazione degli interventi più idonei, non ci baseremo solo sul professionale ed indispensabile parere della nostra polizia Municipale, ma saremo attenti alle segnalazioni dei cittadini che avendo esperienza diretta dei luoghi in cui vivono sono parimente titolati a dare giuste informazioni.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale, Coriano punta a una serie di investimenti
RiminiToday è in caricamento