menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rivoluzione in cucina: la tradizione si allea con la salute

L'idea e la realizzazione a cura dei due chef di fama nazionale: la sammarinese Carla Casali Nip Master Chef, e il riminese Matteo Giannotte vice presidente della Nazionale Italiana Pizzaioli

Nell'anno internazionale dei legumi indetto dalla FAO, dalla riviera nasce uno nuovo abbinamento tra i piatti della tradizione e la cucina sana. In linea con le esigenze delle persone, che sempre di più si avvicinano ad una cucina equilibrata, al biologico e alla riscoperta di antichi sapori, dal territorio riminese nasce Sai di Buono, una linea di prodotti a base di farina di legumi, pronti ed interamente vegetali. L'idea e la realizzazione a cura dei due chef di fama nazionale: la sammarinese Carla Casali Nip Master Chef, e il riminese Matteo Giannotte vice presidente della Nazionale Italiana Pizzaioli.

"Abbiamo convertito i piatti della tradizione come il passatello e la piadina in chiave vegetale - evidenzia Carla Casali - da portare in tavola in maniera pratica e veloce e dato così una risposta alle persone che hanno poco tempo per cucinare ma sono attente alla propria alimentazione". "Il lancio del prodotti al Sana di Bologna è stato un successo - conclude Matteo Giannotte - e abbiamo ricevuto grandi apprezzamenti. Siamo fieri di aver colto il messaggio della FAO e di contribuire così alla diffusione di uno stile di vita sano ed alla riscoperta di sapori e tradizioni del passato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento