Economia

Fiere, tre giorni alla scoperta del mondo digitale e le sfide del futuro

Torna al Palacongressi il Wmf, la manifestazione dedicata all'innovazione digitale

Una tre giorni sul mondo dell'innovazione digitale e sociale, esplorato a 360 gradi attraverso la formazione professionale con un ampio programma, più di 55 sale tematiche e oltre 100 eventi su attualità, cultura, spettacolo, mondo del business e futuro. A distanza di due anni, il 15, 16 e 17 luglio, a Rimini, torna in presenza il Wmf, il Festival sull'Innovazione Digitale. Dopo le 21mila presenze del 2019 e le 24mila online dei due appuntamenti ibridi dello scorso anno, il Festival accoglierà nuovamente parte del proprio pubblico al Palacongressi per la nona edizione. "L'anno appena trascorso ci ha posto davanti sfide complesse, ma anche tante conferme che i valori, i temi, e le iniziative che portiamo avanti sin dalla nascita del Wmf- spiega Cosmano Lombardo, ideatore e Chairman del Festival- Aver insistito sulla necessità di vivere l'innovazione tecnologica e digitale alla luce degli impatti che può generare sulle comunità e sulla società ci permette oggi di realizzare, in occasione del Wmf2021, un'agorà ancor più partecipata dove co-costruire con maggiore consapevolezza un futuro migliore all'insegna dell'innovazione, della formazione e dell'occupazione". Per garantire una partecipazione ampia, il Wmf manterrà comunque un format ibrido e la possibilità di seguire l'agenda interamente online sulla piattaforma ibrida.io. Il concerto di apertura sarà di Roy Paci, col primo dei tre live sul Mainstage del Wmf. Tutti i contest saranno trasmessi in diretta streaming, come i talk e gli eventi sul Mainstage, comprese la finale della Startup Competition e la consegna dei Wmf Awards. A questi si aggiungerà anche il Premio nazionale della Ricerca Big Data e uno speciale riconoscimento che verrà assegnato da Wmf e fondazione Ifab a un giovane ricercatore che abbia presentato un progetto di ricerca e sviluppo di particolare rilevanza in ambito big data e intelligenza artificiale.

Sul palco principale ci saranno anche il sindaco di Firenze Dario Nardella, il presidente della Fondazione Rondine Franco Vaccari e di molti altri ospiti. Tante anche le voci del mondo scientifico e accademico, tra le quali Pierre Philippe Mathieau di Esa (European Space Agency), Anna Grassellino (FermiLab), Luciano Floridi (psicologo a Oxford e Alma Mater Studiorum) e dell'inventore e fisico Federico Faggin. Non mancheranno personaggi dello spettacolo come l'attore Alessandro Borghi, che nella prima giornata sarà co-conduttore, o The Jackal. Il ministero della Cultura ospiterà nel suo stand, a cura della Digital Library - Istituto Centrale per la digitalizzazione del patrimonio culturale - le migliori esperienze innovative provenienti da musei e luoghi della cultura statali italiani e ci saranno anche due comparti interamente dedicati a più di 130 startup, aziende e progetti innovativi. Tra le novità le aree che il Wmf dedicherà a droni, prototipi tecnologici, progetti di ricerca innovativi, presentazioni di libri ed eSports, con postazioni da gaming e una sala dedicata alla digitalizzazione della pubblica amministrazione. In programma, inoltre, tavoli istituzionali per l'analisi delle principali direttive proposte dal Pnrr, un hackathon in collaborazione con Esa per il monitoraggio dei cambiamenti climatici e uno in partnership con il Parlamento Europeo sul progetto "Insieme per l'Europa". Il festival, in collaborazione con Agis, ospiterà poi la prima edizione dell'Innovation Film Fest, con proiezioni di cortometraggi, ospiti, premi e incontri. Tante, inoltre, le call come quella dedicata ai Digital Creators, il Contest Band Emergenti in collaborazione con Rds Next e la Call for Young Innovators in partnership con Angi, per supportare i giovani che si sono messi in gioco con attività o progetti nell'ambito dell'innovazione digitale e sociale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiere, tre giorni alla scoperta del mondo digitale e le sfide del futuro

RiminiToday è in caricamento