Economia

Piccole medie imprese, la società riminese si conferma campione di welfare aziendale

La presidente: “La centralità del personale impiegato nel gruppo è il cardine della strategia di sviluppo”

Anche quest’anno il gruppo SGR di Rimini si conferma Welfare Champion nell’ambito della sesta edizione di Welfare Index PMI, l’indice che valuta il livello di welfare aziendale nelle piccole e medie imprese italiane. Per la società un ulteriore riconoscimento: la Menzione Speciale Welfare di Comunità. La cerimonia di consegna dei riconoscimenti s’è svolta giovedì mattina a Roma, nel Teatro Eliseo, preceduta dalla presentazione del rapporto 2021. È stato Demis Diotallevi, vicedirettore Generale del gruppo, a intervenire alla cerimonia che ha visto il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando e l’On. Anna Ascani, Sottosegretaria di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico impegnati nella consegna dei premi.

“Il welfare – ha detto il Ministro Orlando - è una componente della competitività del paese e delle aziende. Per troppo tempo il Pubblico s’è dimenticato di questo, la pandemia ha rimesso al centro un approccio per una società che accorcia le distanze sociali, che alla lunga diventano un peso sociale ed economico. Il welfare aziendale si sviluppa laddove ci sono molte imprese, per questo sostenerle è lungimirante”. 

“Siamo orgogliosi di esserci distinti anche quest’anno all’interno di questa prestigiosa ricerca che approfondisce un tema a noi caro come il welfare aziendale - il commento di Micaela Dionigi, Presidente del gruppo SGR –. In particolare è motivo di grande soddisfazione l’aver ricevuto la Menzione Speciale Welfare di Comunità. La centralità dei nostri dipendenti è da sempre il cardine della strategia aziendale, così come l’impegno verso il cliente e l’attenzione al territorio in cui operiamo e sul quale cerchiamo di lasciare un’impronta significativa in termini di risorse e azioni”.

È la quarta volta che il gruppo riminese è premiato col prestigioso riconoscimento, risaltando sulle oltre 6.000 imprese italiane valutate. Il rating di 5W - Welfare Champion, il livello massimo che identifica le aziende, 105 quest’anno, premia le aziende che si sono maggiormente distinte nelle iniziative realizzate per i dipendenti, in vari ambiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccole medie imprese, la società riminese si conferma campione di welfare aziendale

RiminiToday è in caricamento