Apre la biglietteria di Santarcangelo Festival 15, un euro in più per il Fondo Speculativo

Lunedì 6 luglio invece aprirà al pubblico la biglietteria di piazza Ganganelli, che sarà aperta dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00 (tel 0541 622665).

E’ iniziato il cammino di avvicinamento alla 45a edizione del Festival Internazionale del Teatro in Piazza di Santarcangelo di Romagna (10-19 luglio). Da lunedì, è possibile acquistare on line le prevendite di alcuni degli spettacoli, andando sul sito www.vivaticket.it. Lunedì 6 luglio invece aprirà al pubblico la biglietteria di piazza Ganganelli, che sarà aperta dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00 (tel 0541 622665).

Un festival, quello di quest’anno, che rivolge un’attenzione forte agli scenari internazionali – dall’Iran, all’Ungheria, alla crisi greca, ad Israele - e che si confronta in vari modi con il concetto di democrazia e con le sue pratiche, al punto da metterne in scena il “gioco” con una iniziativa, intitolata Fondo Speculativo di Provvidenza, proposta dagli artisti svizzeri Christophe Meierhans e Luigi Coppola. Una iniziativa che coinvolge tutti gli spettatori del festival in un processo decisionale che crescerà di giorno in giorno e che è anche un modo di portare la riflessione sul futuro del festival, su come si costruisce insieme il futuro di un’istituzione artistica, accanto al ciclo editoriale How to Build a Manifesto for the Future of a Festival.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’obiettivo è arrivare a definire l’utilizzo del denaro raccolto attraverso la maggiorazione di un euro dei biglietti di ingresso agli spettacoli. La stessa cifra, 1 euro, è sottratta a tutti i compensi di lavoratori e artisti, e aggiunta ai biglietti gratuiti di giornalisti e ospiti. Si stima che a fine festival si arrivi a raccogliere all’incirca 7/8000 euro. Che farne? Sarà appunto il pubblico a decidere e potrà farlo acquisendo automaticamente il diritto/dovere di voto attraverso l’acquisto dei biglietti. Gli spettatori potranno presentare proposte di utilizzo del fondo, ma anche aderire a proposte già fatte. Ma attenzione: chi non voterà, pur avendone diritto, andrà ad incrementare la destinazione del fondo scelta dai due artisti: la dispersione del denaro in alcuni terreni di Santarcangelo.  Tutte le proposte “costruttive” saranno dunque in competizione con questa. Il Fondo è quindi un invito a rendersi responsabili del destino di denaro che, legato al festival e alla città di Santarcangelo, appartiene a tutti. Occorre solo essere in grado di decidere come utilizzarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento