Bilancio Consuntivo 2017, Gennaro Mauro attacca Patto Civico

Al momento della votazione non era presente il capogruppo Mario Erbetta, mentre l’altro consigliere di Patto Civico Mirco Muratori ha votato a favore della delibera di bilancio

Mario Erbetta nella foto

Si è riunita martedì mattina la commissione consiliare V per votare il Bilancio Consuntivo 2017 del comune di Rimini. Al momento della votazione non era presente il capogruppo Mario Erbetta, mentre l’altro consigliere di Patto Civico Mirco Muratori ha votato a favore della delibera di bilancio. "L’annuncio di Erbetta di non votare, ma di dare solo un “benevolo” voto di astensione, è un chiaro avvertimento al sindaco Andrea Gnassi e al Partito Democratico - afferma Gennaro Mauro, capogruppo del Movimento Nazionale per la Sovranità/Uniti si Vince -. Prendiamo atto del regolamento dei conti all’interno della maggioranza che amministra la città, che poi non è altro la contrapposizione tra l’ex deputato Pizzolante e la classe dirigente del Partito Democratico. Queste dispute di potere non interessano i cittadini riminesi. Dopo aver votato qualsiasi delibera consiliare senza aver mai inciso nelle scelte compiute da Gnassi oggi Patto Civico uscito con le “ossa rotte” dalle elezioni, entra con i suoi 5 consiglieri con forza dirompente nel dibattito politico interno al Pd".

"A nostro avviso l’esperienza del progetto politico di Patto Civico è ai titoli di coda, e Gnassi ne dovrebbe prendere le dovute conseguenze, rimettendo l’incarico di sindaco - continua Mauro -. Le dispute di “palazzo” non devono condizionare negativamente l’azione amministrativa comunale. Gnassi non ha più il consenso della maggioranza dei riminesi e la sua maggioranza in consiglio comunale vacilla pericolosamente. Ci appelliamo al suo senso di responsabilità, chi governa la città deve compiere nei prossimi mesi scelte importanti per disegnare la Rimini del futuro, e Gnassi non può farlo in questo scenario. Abbia il coraggio di metterci la faccia e ripresentarsi agli elettori per ottenere la loro fiducia". 

La replica

Patto Civico attraverso una nota "ribadisce il suo voto favorevole alla delibera riguardante il Rendiconto comunale 2017 che approderà nella prossima seduta consiliare, in coerenza con il parere favorevole espresso ieri dal consigliere Mirco Muratori in V Commissione. Il voto favorevole è conseguenza della valutazione positiva su un rendiconto che registra il dinamismo, gli investimenti  e l'attuazione di progetti che stanno cambiando e migliorando radicalmente la città, dai contenitori culturali al parco del mare, agli interventi sulla viabilità. Un dinamismo, investimenti e una visione programmatica a cui ha dato e sta dando il suo apporto responsabile, attivo e propositivo il gruppo di Patto Civico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

Torna su
RiminiToday è in caricamento