menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Congresso del Pdl, il 75% sceglie Fabrizio Miserocchi

Fabrizio Miserocchi è il nuovo coordinatore provinciale del Pdl di Rimini. Subentra a Marco Lombardi. E' stato eletto con 1040 voti, pari al 75% delle preferenze

Fabrizio Miserocchi è il nuovo coordinatore provinciale del Pdl di Rimini. Subentra a Marco Lombardi. E' stato eletto con 1040 voti, pari al 75% delle preferenze. Il suo vice è Claudio di Lorenzo, per anni braccio destro di Gioenzo Renzi. Pierluigi Pollini ha raccolto il 14%, mentre Martina Mascioni l'11. Buona l'affluenza al voto: 1.392 su 2.444 aventi diritto, pari al 56.95%. Non sono mancate la polemiche sul tesseramento irregolare, portate alla luce da Renzi.

“C'è gente iscritta a propria insaputa”, ha evidenziato Renzi, il quale ha annunciato un esposto in Procura. Concetto ribadito da Mascioni. Il responsabile del tesseramento nazionale, Francesco Biava, ha sottolineato che “tutti in congressi sono limpidi e chiari e che non c'è alcuna possibilità di imbroglio. Abbiamo abolito l'elezione per acclamazione”. Ha preso la parola anche Lombardi, il quale ha sottolineato la nascita di un congresso che “si costruisce insieme e non si distrugge da soli”. “La gente ha bisogno di fiducia”, ha sottolineato Miserocchi.

Questi i quindici del listino bloccato che entrano nel “direttivo dei trenta”: Antonio Barboni, Daniele Baronio, Paolo Casadei, Enzo Ceccarelli, Antonello Cimatti, Liliana Cingolani, Samantha Coelati Rama, Marzia Domeniconi, Cosimo Iaia, Nicola Marcello, Franca Maluzzani, Alberto Pietrelli, Ivan Podeschi, Sesto Pongiluppi e Gianluca Serdella. Entrano anche Mascioni, Renzi, Carlo Rufo Spina, Pollini, Eraldo Giudici, Pierangelo del Corso e Davide Rosati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Zuppa inglese: origini, 2 ricette e varianti golose

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento