Croatti (M5s): "Col decreto Agosto smascherati i 'furbetti' degli affitti brevi"

Stretta ai contratti di locazione, oltre i viene esclusa la tassa piatta al 21% creando una «presunzione» di attività d'impresa per i proprietari

Nel decreto di Agosto (Dl 104/2020) si prevede una stretta al regime fiscale degli affitti brevi, ossia i contratti di locazione di immobili a uso abitativo, di durata non superiore a 30 giorni, stipulato da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa. “Si limita l’istituto degli affitti brevi - spiega il senatore del Movimento 5 Stelle, Marco Croatti - soltanto a 4 immobili, oltre questa soglia viene esclusa la tassa piatta al 21% creando una «presunzione» di attività d'impresa per i proprietari. Questa norma è a tutela degli affittuari, ma anche degli albergatori e delle altre strutture ricettive. È una notizia positiva per la nostra Riviera perché intende regolamentare un segmento turistico importante, garantendo una concorrenza leale. L’auspicio è che questa regolamentazione renda più forte il nostro sistema turistico ed eviti storture e ‘furbizie’ da parte di imprese mascherate che gestiscono numerosi alloggi, usufruendo però di una normativa fiscale molto vantaggiosa. Contestualmente ritengo sia indispensabile che tutte le Istituzioni si adoperino per alzare ulteriormente il livello di attenzione, al fine di combattere sommerso ed elusione fiscale e agiscano affinché si rafforzi la diffusione della cultura della legalità nel nostro territorio, in una fase di grande vulnerabilità del sistema turistico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento