Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Elezioni a Rimini, le civiche del centrodestra: "Serve un candidato non politico"

"E' l'unica concreta speranza di vittoria contro il centrosinistra alle prossime comunali"

"Solo un sindaco espressione di un vero movimento civico" può avere "una concreta speranza di vittoria" alle Amministrative di Rimini per il centrodestra. Questo il messaggio che lanciano le liste civiche Con Rimini, Rinascimento e Rete Civica che "tra qualche giorno" presenteranno il loro programma. Le ultime elezioni regionali, argomentano Davide Frisoni, Cosimo Iaia e Alecs Bianchi, "hanno dimostrato che nella nostra città esiste una maggioranza orientata verso il centro destra", per cui è il momento di "proporre quell'alternativa di cui la nostra città ha assolutamente bisogno".

Le tre liste credono nella "prospettiva di far convergere su una candidatura civica tutte le istanze del centrodestra rappresentato dai partiti storici quali Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia", forti anche di quanto successo a Riccione e Coriano. Ora tocca a Rimini attraverso "un programma condiviso e che sia in grado, con la forza dei suoi progetti, di superare le eventuali divisioni che ancora possono rappresentare una fatale tentazione". E che metta, concludono, "la persona al centro di ogni azione politica, dalla libertà di fare impresa, alla sussidiarietà, alla sicurezza dei cittadini, dell'innovazione digitale e industriale, cosi' da dare voce a chi, da troppo tempo, voce non ne ha". (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Rimini, le civiche del centrodestra: "Serve un candidato non politico"

RiminiToday è in caricamento