rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Politica Santarcangelo di Romagna

Ex cartiera, l'appello di Montevecchi (Lega): "Bonificare subito l'area vicino al fiume Marecchia"

"Si tratta di un'area al bordo di una pista ciclabile in prossimità del fiume Marecchia dove sono presenti circa 31 mila tonnellate di materiale plastico misto ad alluminio"

"La Regione intervenga per bonificare la discarica a cielo aperto che si trova a Bornaccini, nel Comune di Santarcangelo di Romagna". A chiederlo, in un'interrogazione, è il consigliere Matteo Montevecchi (Lega) che ricorda che si tratta di una discarica ubicata "al bordo della pista ciclabile in prossimità del fiume Marecchia e dove sono presenti circa 31 mila tonnellate di materiale plastico misto ad alluminio (Tetrapak), derivanti dai processi di produzione della ex 'Cartiera Valle Marecchia', i cui cumuli sono ad oggi coperti in buona parte da vegetazione spontanea e non sono presidiati".

Da qui l'atto ispettivo per sapere se l'esecutivo regionale "intenda intervenire, d’intesa con il ministero dell’Ambiente, la Provincia di Rimini e il Comune di Santarcangelo di Romagna, attraverso lo stanziamento di risorse per avviare un’azione di bonifica dell’area in questione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex cartiera, l'appello di Montevecchi (Lega): "Bonificare subito l'area vicino al fiume Marecchia"

RiminiToday è in caricamento