Il Sindaco di Cattolica interviene sull'ottimizzazione del sistema fognario

Gennari: “Le false affermazioni del segretario Pd, per negligenza, incompetenza o volontaria strumentalizzazione, mescolano impropriamente le informazioni disegnando così un quadro non corrispondente alla realtà”

Sono ancora all'interno del piano degli investimenti di SIS i 350mila euro di lavori previsti per l'area delle Vie delle Regioni e non sono stati liquidati al Comune di Cattolica, come invece paventato sui media, ma rimangono a disposizione dell'Ente per interventi inerenti l'ottimizzazione del sistema fognario. Il progetto menzionato dall'ex portavoce dell'allora Sindaco Cecchini, è stato posto al centro di un tavolo tecnico già da luglio 2016 per poterlo adeguare alle necessità di sicurezza idraulica evidenziati in seguito ai nubifragi avvenuti in quei giorni. La rivisitazione progettuale che ne è scaturita ed il suo percorso autorizzativo si sono conclusi nel gennaio 2018 con l'acquisizione del parere di Hera, evidenziando che alla luce dei fenomeni di tropicalizzazione degli ultimi anni, qualora l'originario progetto fosse stato appaltato e realizzato non si sarebbe ugualmente garantita la sicurezza idraulica della zona.

Altresì Hera nell'apporre il parare favorevole ha ipotizzato l'opportunità di redigere un nuovo intervento di ottimizzazione della rete fognaria esistente con efficentamento ai fini della salvaguardia della balneazione diminuendo l'afflusso di acque meteoriche all'impianto di depurazione per evitare potenziali malfunzionamenti. Questa nuova concezione progettuale ha consentito l'inserimento dell'investimento nel piano d'ambito di ATERSIR con tempistiche di realizzazione già tra il 2019 ed il 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Le false affermazioni del segretario Pd, per negligenza, incompetenza o volontaria strumentalizzazione, mescolano impropriamente le informazioni disegnando così un quadro non corrispondente alla realtà. L’ottimizzazione del sistema fognario e la salvaguardia della balneazione – spiega il Sindaco Mariano Gennari - sono due elementi imprescindibili per questa Amministrazione che, dal suo insediamento, ha attivato procedure, tavoli di confronto ed azioni concrete in ogni possibile ambito affinché non ci fosse spreco di denaro pubblico in azioni inadeguate alle esigenze della comunità”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

  • A spasso sulla battigia azzanna gli agenti della polizia di Stato

Torna su
RiminiToday è in caricamento