L'appello del consigliere Renzi (FdI): "Valorizzare Porta Galliana e le Mura federiciane"

L'esponente di Fratelli d'Italia indica una serie di interventi che vadano di pari passi con il recupero dell'ingresso a mare della città

Dopo la discussione in commissione consigliare della mozione presentata dal consigliere comunale Gioenzo Renzi (FdI), sulla valorizzazione di Porta Galliana e delle mura federiciane, l'esponente di Fratelli d'Italia torna sull'argomento sottolineando come i bastioni non siano inclusi nel progetto del Comune. "Come risulta dal Piano Investimenti del 2018 e 2019 e nonostante la mia richiesta con  l’interrogazione consigliare di un anno fa - spiega Renzi - l'intervento è incentrato solo sulla porta che faceva parte della mura costruite dall’imperatore Federico II di Svevia  tra il 1225 e il 1248 per difendere la città sul lato mare. Di quest'opera è rimasto solo il tratto di un centinaio di metri lungo la Via Bastioni Settentrionali dalla Porta Galliana all’incrocio con Corso Giovanni XXIII. E’ sotto gli occhi di tutti il loro stato di degrado e abbandono, rovinate dai crolli, da osceni rattoppi, dall’incuria, demolite addirittura dalle nostre Amministrazioni Comunali della parte chiamata la “battagliera”, lo spazio occupato dai difensori, per creare posti auto. Sulla cima della Mura, costruite in laterizi, alte più di 5 metri, non vi sono più i “merli”, molti caduti per i terremoti, sostituiti nel Seicento e Settecento da un cordolo con blocchi di pietra calcare di San Marino, che oggi si trovano in una condizione di precaria stabilità come i mattoni e i sassi della parte inferiore delle mura". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per  questo - conclude il consigliere comunale - la  valorizzazione complessiva di Porta Galliana deve riguardare anche le sue Mura adiacenti, con i seguenti interventi: il consolidamento e restauro delle Mura federiciane di Via Bastioni Settentrionali; la realizzazione di una fascia di rispetto a verde per le suddette Mura, assediate dai parcheggi di auto e moto; la sostituzione dei banali  “pali” della illuminazione pubblica “modello circonvallazione” con lampioni in sintonia con la storicità del luogo; il rifacimento della pavimentazione di Via Bastioni Settentrionali in armonia con le antiche Mura della città in sostituzione dell’asfalto ricoperto di buche e rattoppi; l’eliminazione della dismessa centrale elettrica di Via Bastioni Settentrionali per migliorare l’immagine della strada e dell’ambiente circostante. Purtroppo, la risposta dell’assessore Sadegholvaad in Commissione è stata modesta, limitandosi al divieto di parcheggio delle auto adiacenti le mura,  senza pensare alla loro necessaria opera di restauro e alla riqualificazione complessiva proposta".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento