rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Politica Centro / Piazza Tre Martiri

Pari (Lega): "Il tempietto di Sant'Antonio sia restaurato per l'anniversario degli 800 anni"

Il consigliere Pari: "Il tempietto di Sant’Antonio in piazza Tre Martiri versa in condizioni tutt’altro che ottimali e salta agli occhi la necessità di un importante restauro"

“Nell’approssimarsi degli 800 anni dal Passaggio di sant’Antonio da Padova a Rimini, l’amministrazione si impegni a restaurare il tempietto di Sant’Antonio in piazza Tre Martiri e a valorizzare adeguatamente l’imminente ricorrenza” esordisce così il consigliere della Lega Andrea Pari.

“La maggior parte degli studiosi colloca nell’anno 1223 il passaggio di Sant’Antonio nella nostra Rimini e ne consegue che nel 2023 ne ricorreranno gli 800 anni. Quello del Santo non fu un semplice passaggio, ma a Rimini fece 2 degli 8 miracoli attribuitigli in vita: il miracolo dei pesci, ricordato con una stele sulla Via Destra del Porto, là dove i riferimenti agiografici identificherebbero il luogo preciso dell’evento, e il miracolo della mula, a cui memoria fu eretto un tempietto di Piazza Tre Martiri, costruito tra il 1518 e il 1530 per volontà di Pietro di Guido Ricciardelli” continua il consigliere del Carroccio.

“Il tempietto di Sant’Antonio in piazza Tre Martiri versa in condizioni tutt’altro che ottimali e salta agli occhi la necessità di un importante restauro, la ricorrenza degli 800 anni è un’ottima occasione per intervenire su questa opera, anche in considerazione del fatto che il miracolo della mula è uno dei più conosciuti, con sculture quadri e affreschi che lo raffigurano nelle più importanti cattedrali e nei più famosi musei del mondo" ricorda Pari.

“La notorietà del Santo e dei miracoli avvenuti a Rimini potrebbero inoltre essere motivo di interesse per la moltitudine di uomini e donne che ogni anno si reca in pellegrinaggio a Padova e porre così Rimini come tappa immancabile; chiederò quindi alla giunta, con una interrogazione in consiglio comunale, di impegnarsi celermente al restauro del tempietto in Piazza Tre martiri, chiedendo inoltre delucidazioni sulle modalità con cui intenda organizzare eventi commemorativi del passaggio del Santo a Rimini da sé stesso o in collaborazione con la Diocesi, con enti religiosi o laici e se abbia predisposto un budget per i conseguenti investimenti nella comunicazione dei suddetti eventi” conclude il consigliere Pari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pari (Lega): "Il tempietto di Sant'Antonio sia restaurato per l'anniversario degli 800 anni"

RiminiToday è in caricamento