Riccione, "nuove risorse e investimenti": approvata la variazione di bilancio di previsione 2019-2021

Crescono inoltre la previsione di entrata degli oneri di urbanizzazione da 1.800.000 euro a 2.100.000 euro del 2019 e le entrate dovute alle maggiori alienazioni, a partire dalla vendita dei posti auto al Palacongressi

La giunta comunale di Riccione ha approvato la variazione del bilancio di previsione 2019-2021 "Questa variazione - afferma l’assessore al bilancio Luigi Santi - punta a soddisfare e ad imprimere un ulteriore passo alle opere e a servizi utili alla città e ai cittadini. Abbiamo programmato nuove risorse economiche, quindi maggiori investimenti per il sociale, le politiche giovanili, la manutenzione degli impianti sportivi, gli arredi e le riqualificazioni cittadine. Parliamo di progetti concreti in grado di soddisfare le richieste dei cittadini e di dare un volto nuovo a zone diverse della città, dal centro ai quartieri”.

Per il 2019, con la parte ordinaria di 1.185.000 euro e con la quota in parte straordinaria di 455.000 euro, si metterà mano al recepimento dei contributi di solidarietà per la realizzazione del sottopasso di viale Ceccarini e della pista ciclabile di via Falconara nel quartiere Raibano e dei lavori alle fognature di via San Leo. Tra le altre voci spiccano gli investimenti per i servizi rivolti ai cittadini nel campo del sociale, delle politiche giovanili e degli anziani così come per i lavori di riqualificazione di viale Tasso anticipati al 2019.

Altri fondi sono stati destinati all’abbattimento delle barriere architettoniche e al trasporto per i ragazzi minorenni portatori di disabilità, obiettivo favorire la cura dei necessari servizi e strutture per le fasce di popolazione più deboli. Maggiori risorse per il servizio pubblico a sostegno degli alunni portatori di handicap nelle scuole dell’infanzia e degli asili nido, per progetti di educazione motoria e per i Centri di Buon Vicinato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Crescono inoltre la previsione di entrata degli oneri di urbanizzazione da 1.800.000 euro a 2.100.000 euro del 2019 e le entrate dovute alle maggiori alienazioni, a partire dalla vendita dei posti auto al Palacongressi. La variazione comprende anche l’aumento del fondo riserve e sul fronte degli eventi turistico-sportivi altre risorse con gli introiti derivanti dall’imposta di soggiorno a fronte di una programmazione dettagliata. Aumentano infine gli investimenti destinati alla manutenzione degli impianti sportivi cittadini e al settore sport sul quale l’amministrazione sta investendo per riqualificare la città.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento