menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimini in azione pronta a presentarsi alle prossime elezioni amministrative

"Il nostro comune ha l’obbligo di essere punto di riferimento a livello di area Romagna e regionale, disponibile al confronto ma rivendicando la tutela degli interessi del territorio"

Il gruppo Rimini in Azione, espressione locale nata dalla spinta propulsiva di Carlo Calenda, si presenta alla città ed è pronto a dare un contributo per il futuro di Rimini, con la sua presenza alle prossime elezioni amministrative. Dunque, il gruppo si presenta, presentando i suoi principi e gli obiettivi. "Rimini in Azione, forza liberale progressista ed europeista, si oppone a qualsiasi conflittualità ideologica strumentale, ripudiando con forza sovranismi, populismi e neofascismi. Ci rivolgiamo pertanto a tutti i riminesi, e siamo pronti al dialogo con le forze politiche e civiche cittadine che condividono i nostri principi, al fine di costruire insieme una comunità coesa", affermano.

"Lo scenario politico nazionale tocca in questi giorni una delle pagine peggiori della storia repubblicana, con una classe politica che, a destra come a sinistra, si dimostra incurante della situazione drammatica del Paese perché miope e incapace. Siamo fiduciosi che Mario Draghi riesca a richiamare tutti ad un sussulto di responsabilità e serietà perché è in gioco il futuro dell’Italia, dei nostri figli e dei nostri nipoti. La città di Rimini si è rinnovata molto in questi ultimi anni ma non possiamo fermarci. Serve alimentare quella spinta propulsiva ed innovativa che ci ha permesso in passato di primeggiare in ambito turistico e non solo, abbandonando posizioni di rendita speculativa e puntando sulla qualità della nostra offerta. Rimini in Azione ritiene serva investire in formazione ed istruzione, digitalizzare e snellire la macchina comunale, valorizzare il nostro patrimonio culturale e paesaggistico. Vanno tutelate le fasce più deboli e colpite dalla crisi, e va incentivata l’iniziativa privata in una logica sinergica e strategica. Riteniamo serva prestare grande attenzione alle nuove generazioni affinchè tornino protagoniste nella vita sociale, economica e politica della città. Rimini necessità di una classe politica che sappia ascoltare e si ponga al servizio dei suoi cittadini con coraggio e competenza. Rimini in Azione è consapevole che il benessere della nostra città è sempre più influenzato da dinamiche sovralocali. Per questo Rimini deve svolgere un ruolo di guida ma anche di collante nella nostra Provincia. Il nostro comune ha l’obbligo di essere punto di riferimento a livello di area Romagna e regionale, disponibile al confronto e all’ascolto ma rivendicando la tutela degli interessi del nostro territorio. Invitiamo tutti i riminesi che vogliono occuparsi della cosa pubblica con competenza e responsabilità a mettersi in Azione con noi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento