rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Rotatorie sulla Ss16, Gnassi attacca il Governo per i ritardi

Il primo cittadino punta il dito contro il ministro delle Infrastrutture. "Speriamo che questa infinita telenovela finisca una volta per tutte"

Quasi 160 giorni e countdown ancora aperto. I ritardi sul via alle opere sulla Statale 16 Adriatica nel Comune di Rimini e non solo, fanno sbottare il sindaco della città di Fellini, Andrea Gnassi. Che punta il dito contro il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti: ha "la palla in mano, il pulsante dello start è su quel tavolo". Infatti, spiega, "non sono Anas e Società Autostrade ad avere causato questo ennesimo ritardo, che, a questo punto, rischia di far saltare l'auspicio di vedere aperti i cantieri entro l'estate 2019". E ora "anche un giorno di ritardo rischia seriamente di sfasare ogni tempistica. Speriamo che questa infinita telenovela finisca una volta per tutte". Già, perchè come ricorda Gnassi, sarebbero dovute passare "poche settimane, al massimo entro Natale" dopo l'emanazione, il 24 settembre scorso, del decreto ministeriale di approvazione degli interventi lungo l'Adriatica nel tratto interessato dai lotti 1a e 1b dei lavori di ampliamento a tre corsie della A14, per un importo complessivo di oltre 32 milioni di euro. In quello stesso giorno Gnassi aveva chiesto "tempi piu' veloci possibili", sperando in un affidamento in house. Fatto sta che dalle poche settimane, si è arrivati al 26 di febbraio e "pare che la prossima settimana sia quella buona". Al sindaco non interessa la "speculazione politica" e sarebbe "il primo a essere contento se l'orologio non arrivasse a 156 o a 157".

Le opere in questione sono due rotatorie sulla statale 16 all'altezza degli incroci con la consolare San Marino e via Coriano, che andranno a eliminare i semafori attualmente presenti e che, assieme alla realizzazione di cinque sottopassi, conclude Gnassi, "saranno in grado di ricucire le fratture tra la città a mare e a monte della Statale Adriatica, costituendo un passo avanti per importanza fondamentale e strategico per andare a ricucire le fratture tra la città a mare e a monte della Statale Adriatica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotatorie sulla Ss16, Gnassi attacca il Governo per i ritardi

RiminiToday è in caricamento