Sicurezza, l'annuncio di Morrone: "In arrivo nuovi agenti di Polizia e militari dell'Arma"

Ne dà notizia il deputato Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, riportando una comunicazione diffusa del ministro dell’Interno, Matteo Salvini

"53 nuovi agenti della Polizia di Stato saranno operativi in Romagna entro il prossimo febbraio”. Ne dà notizia il deputato Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, riportando una comunicazione diffusa del ministro dell’Interno, Matteo Salvini. "In tutta l’Emilia-Romagna, dove attualmente prestano servizio 5.572 agenti della Polizia di Stato, di cui 291 tecnici, a cui si aggiungono 5.873 appartenenti all’Arma dei Carabinieri e 2.716 militari della Guardia di Finanza, saranno 174 i nuovi agenti della Polizia di Stato, mentre a novembre saranno destinati al territorio emiliano-romagnolo 215 nuovi appartenenti all’Arma dei Carabinieri", viene spiegato.

"Non posso che ringraziare il Ministro per l’attenzione rivolta all’Emilia-Romagna - afferma Morrone -. Salvini ha più volte ripetuto che uno dei suoi obiettivi è aumentare il personale addetto alla sicurezza dei territori. Insomma, dalle parole ai fatti". "Salvini ha anche ricordato - aggiunge Morrone -  che sta seguendo con particolare attenzione le segnalazioni che arrivano dal territorio. Per esempio, i 33 nuovi agenti destinati a Rimini rappresentano una prima risposta al grido d’allarme del quartiere San Bernardino (i giornali locali segnalano la presenza di spacciatori e ubriachi)".

"Si tratta di un nuovo importante tassello del nostro programma che va in porto e che si assomma a tutti i provvedimenti in via di perfezionamento che rientrano nel pacchetto ‘sicurezza/giustizia’ messo in cantiere a tempi di record", conclude. “I 33 nuovi agenti in arriva a Rimini sono un segnale importante sul fronte della sicurezza che il nuovo Governo ha voluto dare al nostro territorio”, commenta il commento di Raffaella Sensoli, consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, riguardo all’arrivo nei prossimi mesi di 174 nuovi agenti della polizia di Stato che saranno dislocati in tutta l’Emilia-Romagna.

Di questi 33 arriveranno in provincia di Rimini (30 in Questura). “Rimini è la provincia che avrà il potenziamento più cospicuo rispetto a tutta l’Emilia-Romagna, proprio a testimonianza del fatto che sul fronte della sicurezza il nostro territorio merita maggiore attenzione rispetto a quanto finora è stato fatto - aggiunge Sensoli -. Un risultato molto importante frutto del lavoro di squadra portato avanti anche dalla Questura di Rimini. Quello che auspichiamo è che questo provvedimento molto atteso possa contribuire a far scendere Rimini dai vertici delle classifiche sui reati commessi in Italia e ridare quella tranquillità a cittadini, turisti e imprenditori economici che sembra essere stata messa in discussione".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento