rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
social

Black Friday 2022: una guida per prepararsi ad affrontarlo al meglio

Il Black Friday avrà inizio venerdì 25 novembre allo scattare della mezzanotte e durerà ventiquattro ore.

Conto alla rovescia per il giorno più atteso dell'anno dagli appassionati dello shopping, e non solo: si avvicina il Black Friday 2022, che quest'anno cade il 25 novembre 2022.  Ventriquattro ore (e più) dedicate agli acquisti, sia on line che off line, con promozioni che spesso durano ben oltre il "venerdì nero".
La giornata "consacrata" allo shopping, nata negli Stati Uniti, negli ultimi anni si è diffusa in tutto il mondo, diventando un appuntamento fisso anche in Italia. E per molti anche l'occasione per iniziare lo shopping Natalizio approfittando di sconti e prezzi super vantaggiosi. 
Promozioni, offerte speciali, saldi fuori stagione, buoni sconto, sottocosto, ribassi su tantissimi prodotti di qualsiasi tipo si contendenranno anche quest'anno gli indecisi, mentre i clienti più agguerriti hanno già iniziato a esplorare vetrine dei negozi e siti internet a caccia del prodotto giusto da mettere nel carrello.


Come prepararsi al "venerdì nero" dello shopping Per gli esperti c'è una sorta di vero e proprio vademecum al Black Friday, che inizia settimane prima con l'attività "esplorativa" di negozi reali e siti online a caccia del prodotto che si intende acquistare. 
Di primaria importanza è intercettare l'oggetto del desiderio, verificarne la disponibilità di taglia, modello, etc. capire quale sarà lo sconto applicato dal venditore di riferimento nella giornata di sconti stiva dedicata ed eventualmente compararlo con le promozioni previste da altre attività commerciali (reali e online) per lo stesso articolo. Un passaggio necessario per evitare perdite di tempo e usufruire dei prezzi più vantaggiosi per lo stesso prodotto o categoria di beni.

Ma che cosa comprare?

Abbigliamento e accessori 

Il settore maggiormente interessato per il Black Friday è sicuramente quello che riguarda l'abbigliamento e gli accessori. Per prepararsi ai regali di Natale o per accaparrarsi articoli interessanti in vista dei mesi invernali, come sciarpe, cappelli, cappotti, ma anche scarpe, stivali, borse ecc., tutti i fashion addicted avranno a disposizione tantissimi brand a cui fare riferimento.

Elettronica 
Altro settore di interesse quando si parla di sconti è quello dell'elettronica: smartphone, tablet, PC di ultima generazione ma anche console e videogiochi, smart TV e dispositivi per lo streaming, fotocamere digitali, GPS, accessori auto ecc.

Casa e giardino 
Anche tutto ciò che riguarda la casa e il giardino, a cominciare dai grandi elettrodomestici come lavatrici, asciugatrici, lavasciuga o frigoriferi, potranno raggiungere percentuali di sconto davvero vantaggiose. Per non parlare degli arredi e dei complementi d'arredo ma anche tutta una serie di accessori utili nella quotidianità, dai ferri da stiro ai forni a microonde, per passare a bilance digitali o robot da cucina.

Libri e musica 
Per gli appassionati della lettura o gli amanti della musica, sarà possibile usufruire del Black Friday e degli sconti annessi per acquistare i migliori libri, fumetti, CD o vinili del momento.

Articoli e regali natalizi 
Per il Black Friday si potranno acquistare anche articoli e accessori in vista del periodo natalizio: non solo regali in anticipo ma anche addobbi, luci e decorazioni per prepararsi al Natale 2021. 
Naturalmente le offerte disponibili non si fermeranno a questi settori ma riguarderanno anche la cura della persona e della casa, hobby, sport o fai da te.


Le origini del Black Friday: tra storia e leggenda 
Vi siete mai chiesti quali siano le origini del Black Friday? In merito, sono diverse le scuole di pensiero. Senza ombra di dubbio arriva dagli Stati Uniti, e di certo il venerdì successivo al giorno del Ringraziamento. Ma perché si chiama Black Friday, venerdì nero? Secondo alcuni, questa espressione  sarebbe nata a Philadelphia e deriverebbe dal traffico stradale che si sviluppa per l'occasione in quel giorno proprio durante le ore di shopping sfrenato. Secondo altri invece (ed e è questa la versione più accreditata), l'espressione farebbe riferimento alle annotazioni sui libri contabili dei commercianti che passavano dal colore rosso (perdite) al nero (guadagni), per cui il Black Friday indicherebbe grandi guadagni per le attività commerciali. Da quel giorno comincerebbe il periodo dell'anno più proficuo per i rivenditori al dettaglio, capace di portare in attivo, i conti delle aziende commerciali. Dal punto di vista temporale invece, esiste una data incerta: nel 1924, il giorno successivo al Ringraziamento, la catena di distribuzione Macy's organizzò la prima parata per celebrare l'inizio degli acquisti natalizi, ma fu solo negli anni Ottanta che cominciò a diffondersi, prima negli Stati Uniti e poi in tutto il mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Black Friday 2022: una guida per prepararsi ad affrontarlo al meglio

RiminiToday è in caricamento