rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Altro Riccione

Campionati Italiani Assoluti di Nuoto Paralimpico FINP, per Riccione buona la prima

Stabiliti 10 record del mondo, 9 europei e 58 primati italiani. Per gli atleti della Polisportiva Riccione, oro per Virginia Cremonini e Lorenzo Fagioli, brillante argento per Leonardo Torsani

La nuova stagione del nuoto paralimpico è partita alla grande dallo Stadio del Nuoto di Riccione. Nell’ultimo weekend di novembre, l’impianto riccionese ha infatti ospitato il III Campionato Italiano Assoluto di nuoto paralimpico in vasca corta FINP: un grande evento, aperto dal messaggio del presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, che ha portato nella Perla Verde oltre 150 atleti in rappresentanza di 46 società italiane. Il successo non è stato soltanto di partecipazione e di organizzazione, affidata alla FINP dell’Emilia Romagna con la collaborazione della Polisportiva Riccione e il patrocinio del Comune di Riccione, ma anche e soprattutto a livello di risultati. Nel corso della kermesse sono stati infatti stabiliti ben 10 record del mondo, 9 record europei e 58 primati nazionali, a conferma dello straordinario livello raggiunto dagli atleti in gara. Ottimi i risultati ottenuti dalla squadra FINP della Polisportiva Riccione che ha mandato a podio tutti i suoi tre iscritti. Virginia Cremonini ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 rana (classe SB7) mentre Lorenzo Fagioli ha bissato il 1° posto nei 100 rana classe S8. Infine Leonardo Torsani si è aggiudicato la medaglia d’argento nei 100 dorso (classe S8).

“È stato il primo evento nazionale paralimpico a Riccione – dice Ilario Battaglia, delegato FIN Emilia Romagna e referente della sezione Nuoto Paralimpico della Polisportiva Riccione – ed è andato tutto molto bene. Un’organizzazione perfetta, dalla piscina agli alberghi, a tutto ciò che ha ruotato attorno all’evento: atleti e società partecipanti conserveranno a lungo questi ricordi. Sono molto felice dell’ottima riuscita e anche dei risultati ottenuti dai nostri ragazzi. Gli atleti della Polisportiva Riccione si sono migliorati tutti e ora affrontiamo questo 2022 con tante gare in programma con la consapevolezza di una crescita continua degli elementi della squadra”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati Italiani Assoluti di Nuoto Paralimpico FINP, per Riccione buona la prima

RiminiToday è in caricamento