rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Altro Riccione

Il Pattinaggio Artistico Riccione sale ancora sul podio al Campionato Regionale Fisr

Al Play Hall di Riccione, bronzo per il quartetto Starlight nella categoria Quartetti Senior

Sabato 5 e domenica 6 marzo si è tenuto a Riccione il Campionato Regionale Emilia Romagna “Gruppi Spettacolo” presso la struttura di viale Carpi “Play Hall”. La società Pattinaggio Artistico Riccione, oltre ad aver ottenuto eccelsi risultati, ha ospitato più di 450 atleti provenienti da 40 società della regione e altrettanti accompagnatori appassionati, organizzando un magnifico weekend di intense competizioni con zelo, tanta dedizione e passione per lo sport.

È grande la soddisfazione per il Pattinaggio Artistico Riccione che ha visto salire sul terzo gradino del podio il quartetto “Starlight", nella categoria Quartetti junior, composto da Viola Riccardi, Federica Bernardi, Alice Toccaceli e Sofia Oliveri. Le atlete hanno presentato il programma “The Hunger games”, interpretando gloriosamente le protagoniste guerriere dell’omonimo film e romanzo, che ha consentito loro di aggiudicarsi la medaglia di bronzo con un punteggio pari a 37.20; in questa stessa categoria, hanno avuto un buon risultato anche “Moonlight” (Martina Liverani, Sofia Prioli, Valentina Beltrambini e Diana Tontini) e “Baby” che ha presentato “Sakura” nella categoria Quartetti cadetti (Chiara Fabbri, Iris Muca, Amanda Rastelli e Angelica Giovagnoli).

La società affiliata alla Polisportiva Riccione ha ottenuto altre ottime conquiste nella categoria Divisione nazionale grazie al quartetto “Heart”, composto da Giulia Sciannimanico, Greta Nicoletti, Linda Tonti e Sofia Lepri e a “Spring”, formato da Martina Guadagnoli, Magda Guadagnoli, Sofia Zanca e Giorgia Marchionna. Con i punteggi totali rispettivamente di 39.00 e 36,70 punti, si sono classificate ottave e none, in gara con altri 20 gruppi.

Un ringraziamento a Daniela Fasanella e Asia Succi, le allenatrici a cui va il merito di avere preparato le atlete al meglio e di averle portate ad affrontare, pronte e con grande spirito di squadra, la competizione.
Grande successo anche nella categoria Piccoli gruppi Divisione nazionale per il team “Survivor”, classificatosi nono su 15 gruppi in gara, allenato da Barbara Di Ghionno e supervisionato da Alice Cappellini, che ha coreografato “21 grammi, il peso dell’anima”, emozionando con una toccante ed estremamente coinvolgente performance.

“Sono davvero grata e soddisfatta per le prestazioni di tutte le nostre formazioni – sottolinea la presidente della società riccionese, Gigliola Mattei – un grazie a tutte le allenatrici e alle atlete, di cui sono molto orgogliosa, perché sanno praticare lo sport con estrema passione e sempre con il giusto spirito competitivo. Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale che ha messo a disposizione il Play Hall a tutti i volontari del Pattinaggio Artistico di Riccione, agli hotel e ai ristoranti, che in questo periodo si sono resi disponibili ad accogliere gli atleti e i loro numerosi accompagnatori con cordialità e professionalità che Riccione offre, da sempre, al meglio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pattinaggio Artistico Riccione sale ancora sul podio al Campionato Regionale Fisr

RiminiToday è in caricamento