rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

Gli studenti Karis a lezione dalla Lella per scoprire tutti i segreti della piadina romagnola

Le scuole medie hanno lavorato al nuovo packaging del tipico prodotto romagnolo

Beccati con le mani in pasta...e in ottima compagnia. Lunedì 25 e mercoledì 27 marzo 2024, gli studenti delle seconde classi delle scuole medie della Fondazione Karis incontreranno 'la Lella', al secolo Gabriella Magnani, proprietaria e fondatrice di una delle piandinerie più amate dai riminesi e dai turisti, con tre punti vendita a Rimini e uno aperto anche a New York. La Lella risponderà alle domande dei ragazzi prima di dare vita insieme a loro a una vera e propria lezione di cucina in cui potranno imparare a preparare la ricetta tradizionale della piada riminese.

L'evento arriva a conclusione di un percorso educativo proposto nell'ambito del programma di tecnologia. Gli studenti stanno affrontando la progettazione e costruzione di un packaging per un prodotto alimentare. Nel caso specifico, uno tra i prodotti più identitari del territorio: la piada. Dopo aver analizzato e approfondito le informazioni, la grafica e la costruzione di un packaging i ragazzi si cimenteranno nelle prossime settimane nella progettazione di un proprio packaging creativo. L'iniziativa si svolge in collaborazione con la piadineria 'Dalla Lella'.

"Come insegnanti abbiamo voluto mettere in moto i ragazzi rispetto a un prodotto tradizionale, che conoscono bene. Il nostro obiettivo era che comprendessero come con le loro idee un packaging può valorizzare e comunicare il nostro territorio. È molto importante che i ragazzi vedano che ciò che fanno a scuola ha un riscontro nella realtà fuori dalla scuola", spiega Francesca Bartoli, responsabile del progetto. "Nel vederli a lavoro, inoltre, qualcosa di inaspettato ci ha sorprese. Ognuno di loro si è messo realmente in gioco proponendo un'idea originale, direi anche preziosa. Questa cosa per noi insegnanti è bellissima da vedere, ogni volta che accade".

“Non c’è niente di più bello che andare a scuola e incontrare i ragazzi, vedere e toccare con mano il loro entusiasmo e la loro creatività. In questi giorni tantissime mamme di questi ragazzi sono passate in bottega per raccontarmi di come fossero felici che andassi a scuola. Sono tutti bambini che ho visto crescere, diventare grandi, e tanti torneranno con i loro figli. Ci sono giorni che nella vita non sono spesi ma guadagnati: ecco andare a scuola e stare con i ragazzi è un giorno della vita guadagnato”, sottolinea Gabriella 'Lella' Magnani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti Karis a lezione dalla Lella per scoprire tutti i segreti della piadina romagnola

RiminiToday è in caricamento