menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre eccellenze della cucina romagnola ospiti a Cortina per l'evento dell'estate

I piatti della tradizione alla conquista delle vette più alte

Dalla Romagna alla montagna. Venerdì 23 Agosto in occasione della Festa di Fine Estate del San Brite (la prima agricucina di Cortina dello chef Riccardo Gaspari), tre importanti eccellenze culinarie della Romagna: La Sangiovesa, Tenuta Saiano e Vermuteria Teatro Condomini proporranno alcuni dei piatti tipici romagnoli all’evento che chiude la stagione estiva in questo suggestivo luogo di montagna.

Piadina e cassoni artigianali, squacquerone e lasagne verdi saranno solo alcune delle proposte culinarie tutte romagnole, preparate dal ristorante La Sangiovesa e da Saiano, la Tenuta della Sangiovesa, che saranno protagoniste della serata. Mentre per il beverage, la Vermuteria di Santarcangelo proporrà cocktail con i vermouth agricoli prodotti direttamente a Tenuta Saiano. Saranno serviti Americano con vermouth rosso Demos, Sweet Clementino con vermouth bianco Clementino e vino aromatizzato Arrangiato in purezza. L’evento inizierà alle 19:30, si svolgerà sul prato del San Brite. Una location perfetta per passare una serata in un luogo magico tra le montagne dove verranno allestiti tavolini e coperte per chi volesse sedersi sul prato. La serata sarà accompagnata dalla musica selezionata da un Dj. Oltre alle proposte culinarie romagnole si potranno gustare salumi, formaggi, carni, verdure ed erbette di montagna direttamente provenienti dal San Brite. L’incontro tra le due realtà ristorative, quella di Cortina e della Valmarecchia, è avvenuto grazie alla santarcangiolese Olivia Lucchi Maggioli.

Studentessa dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (CN), Olivia Lucchi Maggioli è originaria di Santarcangelo dove la sua famiglia di provenienza è titolare delle tre realtà ristorative della Romagna, ha scelto il San Brite come realtà in cui svolgere il tirocinio curricolare estivo. Dal racconto delle realtà ristorative e produttive che la famiglia Maggioli ha creato in Romagna, nasce dunque la proposta di collaborare alla realizzazione della festa di fine estate del San Brite. La Festa di Fine Estate del San Brite è l’appuntamento che chiude gli eventi estivi della prima agri cucina di Cortina, dove si può trovare un nuovo concetto di ristorazione che nasce dalla stalla e arriva sulla tavola con i piatti dello chef Riccardo Gaspari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento