Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità Santarcangelo di Romagna

Una nuova direttrice alla guida dei Musei comunali di Santarcangelo

La sindaca Alice Parma e il presidente di Focus Boccia Artieri: "Saprà raccogliere l'importante sfida per il rilancio del progetto culturale dei musei"

E' Elena Rodriguez la nuova direttrice dei Musei comunali di Santarcangelo. Il suo nome è stato individuato al termine di una selezione alla quale hanno preso parte 23 candidati, a cui era stato chiesto un progetto di sviluppo dei musei comunali. Tre gli esperti convocati al colloquio nella fase finale con la commissione giudicatrice composta dal CdA della Fondazione (Giovanni Boccia Artieri, Natalino Cappelli e Ludovica Parmeggiani) - coadiuvato da due tecnici esperti di settore - che ha individuato nella consolidata esperienza della Rodriguez come direttore museale e nel suo progetto di sviluppo dei musei di Santarcangelo la migliore proposta per il contratto di tre anni previsto dal bando, eventualmente rinnovabile per altri tre in caso di positiva collaborazione. Elena Rodriguez arriva alla guida di Musas e Met dopo la lunga esperienza al Museo archeologico di Verucchio, diretto per oltre dieci anni, durante i quali ha realizzato importanti pubblicazioni e iniziative di valorizzazione patrimoniale.

L'incarico

La nomina conclude dunque un percorso avviato nell’agosto 2018 con il pensionamento del direttore dei musei Mario Turci. Durante questo periodo di vacatio – coperto con la nomina temporanea di Pier Angelo Fontana come direttore di biblioteca e musei – la fondazione Focus, gestore dei musei per conto dell’Amministrazione comunale, ha attraversato un percorso di ridefinizione strutturale, con la nomina di un direttore generale, la selezione di una nuova responsabile amministrativa e la nomina di due referenti organizzativi per gli istituti, selezionati tra il personale interno. Il percorso riguardante l’assetto degli istituti culturali si concluderà con la prossima sostituzione del direttore della biblioteca Pier Angelo Fontana, in pensione dallo scorso maggio.

“Alla nuova direttrice dei Musei comunali facciamo i nostri migliori auguri di buon lavoro – affermano la sindaca Alice Parma e il presidente della Fondazione Focus Giovanni Boccia Artieri – nella certezza che saprà raccogliere l’importante sfida per il rilancio del progetto culturale dei musei. Progetto culturale – aggiungono – che passa innanzitutto dal ripensamento del Museo etnografico, che a breve riaprirà i battenti, ma che dovrà assumere il ruolo di parco museale della memoria contadina della Valmarecchia, e dal nuovo progetto di didattica museale che nell’epoca Covid sappia ridefinire il collegamento tra didattica dell’arte, musei e nuove generazioni, fino alla prosecuzione del dialogo fra arte contemporanea e mostre permanenti del Musas, avviato da anni”.

Biografia e carriera

Elena Rodriguez – Laureata in Lettere Classiche con indirizzo archeologico presso l’Università degli Studi di Bologna e Diplomata in Archeologia presso la Scuola di Specializzazione dell’Università Cattolica di Milano, ha frequentato il Master di I livello in “Didattica generale e Museale” all’Università degli Studi Roma Tre, Istituto di Pedagogia.
Ha realizzato esperienze formative e professionali di scavo e ricerca sul campo e studio di materiali archeologici, approfondendo indagini topografiche nel territorio riminese e nello specifico nella valle del Marecchia, realizzando anche progetti di ricerca per la realizzazione di carte delle potenzialità archeologiche dei Comuni di Rimini, Verucchio e dell’Unione dei Comuni dell’alta Valmarecchia.
Subito dopo la laurea, ha orientato in modo prevalente il proprio percorso professionale verso l’ambito museale, seguendo corsi formativi sui temi della valorizzazione, fruizione e comunicazione dei beni culturali e collaborando con il Museo della Città di Rimini per lo svolgimento delle lezioni didattiche e dei laboratori e con il Museo Civico Archeologico di Verucchio. Nell’ambito della ventennale collaborazione con Verucchio, ha svolto incarichi di guida, responsabile dei servizi educativi, curatrice, fino al ruolo di direttrice, ideando e organizzando eventi, scavi, curando mostre e pubblicazioni didattiche e scientifiche, nonché attività di promozione e scambi con altre istituzioni museali e di ricerca.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova direttrice alla guida dei Musei comunali di Santarcangelo

RiminiToday è in caricamento