A Coriano un "tesoretto" da 16mila euro per la promozione turistica

"Oggi - spiega l'amministrazione comunale - avendo puntato su Destinazione Romagna ci vediamo riconosciuto l’impegno da parte della Regione verso i territori"

Con i finanziamenti richiesti e ricevuti per il 2018 destinati a Ufficio Pro Loco, alle iniziative di animazione e intrattenimento turistico e per finanziamenti per la promozione del territorio, a Coriano arriveranno 16.000 euro da Destinazione Romagna, con un incremento rispetto agli anni precedenti di 7.500 euro,  confermando che è stata una scelta vincente quella di aderire a questa realtà. Coriano, da città rurale ha il grande obiettivo di diventare anche città turistica. L’idea di valorizzare il territorio attraverso i prodotti di eccellenza, di cui Coriano è ricca, è stata sin dal 2012 portata avanti attraverso tutti i mezzi disponibili. "Oggi - spiega l'amministrazione comunale - avendo puntato su Destinazione Romagna ci vediamo riconosciuto l’impegno da parte della Regione verso i territori".

Anna Pazzaglia, assessore al Turismo: “Siamo già al lavoro per il “Brand Coriano” , e grazie anche a questi contributi si potrà progettare quello che potrà essere un vero e proprio marchio del territorio corianese con l'obiettivo di valorizzarne la riconoscibilità e la commercializzazione dei prodotti tipici. Inoltre si potranno riconfermare e rivitalizzare  eventi importanti come Sangiovese Street Festival, Fiera dell'Oliva, Birriamo e i Mercatino delle Strenne.” Domenica Spinelli, sindaco di Coriano: “Coriano continua ad essere protagonista attraverso scelte cha hanno ricadute importanti per tutti, con l’obiettivo non solo di produrre economia per le nostre imprese ed il territorio ma rendere Coriano sempre più un posto dove è bello vivere.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento