A spasso con la marijuana, in casa il grosso dello stupefacente

Il pusher troppo nervoso agli occhi dei carabinieri che decidono di effettuare una perquisizione domiciliare

Durante i controlli del territorio, effettuati dai carabiieri della Compagnaid i Riccione nel corso del fine settimana, i militari dell'Arma della Stazione di Misano hanno arrestato un cattolichino 26enne per detenzione e spaccio di marijuana. Il giovane, incappato in una pattuglia mentre stava camminando in strada, è stato trovato in possesso di una piccola dose di "erba". Il giovane, tuttavia, si è dimostrato troppo nervoso nonostante la minima quantità e, i carabinieri, hanno deciso di effettuare una perquisizione domicilare. A casa del 26enne sono così spuntati altri 81 grammi della stessa sostanza già suddivisi in dosi e pronti per essere spacciati oltre a tutto il materiale per il confezionamento. Lo stupefacente è costato al cattolichino le manette e sarà processato per direttissima lunedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

  • Taglia la legna con la motosega e si ferisce: trasportato al Bufalini con l'eliambulanza

Torna su
RiminiToday è in caricamento