A spasso con la marijuana, in casa il grosso dello stupefacente

Il pusher troppo nervoso agli occhi dei carabinieri che decidono di effettuare una perquisizione domiciliare

Durante i controlli del territorio, effettuati dai carabiieri della Compagnaid i Riccione nel corso del fine settimana, i militari dell'Arma della Stazione di Misano hanno arrestato un cattolichino 26enne per detenzione e spaccio di marijuana. Il giovane, incappato in una pattuglia mentre stava camminando in strada, è stato trovato in possesso di una piccola dose di "erba". Il giovane, tuttavia, si è dimostrato troppo nervoso nonostante la minima quantità e, i carabinieri, hanno deciso di effettuare una perquisizione domicilare. A casa del 26enne sono così spuntati altri 81 grammi della stessa sostanza già suddivisi in dosi e pronti per essere spacciati oltre a tutto il materiale per il confezionamento. Lo stupefacente è costato al cattolichino le manette e sarà processato per direttissima lunedì mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento