rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Coriano

Agevolazioni Tari: approvata graduatoria Tassa corrispettiva puntuale per le utenze domestiche e non domestiche

Sono risultate idonee ai requisiti richiesti 226 domande rispetto alle 150 del 2021, da qui la scelta della giunta e il via libera del Consiglio comunale di integrare la somma a bilancio

A Coriano è stata approvata la graduatoria del bando sulla tassa rifiuti – TCP (Tassa corrispettiva puntuale) rivolto alle utenze domestiche per l’anno 2022. Sono risultate idonee ai requisiti richiesti 226 domande rispetto alle 150 del 2021. Da qui la scelta della giunta e il via libera del Consiglio comunale nell’ultima seduta del 2022 di integrare la somma preventivata di oltre 36.000 euro finanziata attraverso fondi di bilancio, con ulteriori risorse proprie, accogliendo quindi tutte le richieste delle famiglie in difficoltà economiche, per un importo complessivo di 44.252 euro. I requisiti inseriti nel bando per ottenere una riduzione del 75% della tassa prevedevano la residenza nel Comune di Coriano, essere in possesso di un’abitazione non di lusso e avere un ISEE non superiore a 28.000 euro. L’esenzione era totale nel caso di ISEE non superiore a 13.000 di nuclei ultrasessantacinquenni, con disabili o cassaintegrati/disoccupati/inoccupati.

Le agevolazioni alla tassa rifiuti, oltre ai privati, saranno erogate anche alle utenze non domestiche. Una apposita delibera di Consiglio comunale dello scorso agosto ha stabilito di riservare risorse per teatri, alberghi, parrucchieri, estetiste, ristoranti, pizzerie, bar, pasticcerie per il 50%, e per negozi di abbigliamento, calzature, librerie, cartolerie, ferramenta, tende, tessuti e beni durevoli la riduzione del 25%. Per l’anno 2022 sono 147 le utenze non domestiche che disporranno di un contributo ciascuna per un importo complessivo a disposizione di 108.878 euro. In questi giorni l'ufficio tributi effettuerà i controlli inerenti la regolarità contributiva, fiscale e tributaria e comunicherà ai beneficiari l'importo della agevolazione.

“Abbiamo soddisfatto tutte le richieste pervenute in modo da non escludere nessuno dalle agevolazioni in tema di rifiuti – ha detto il sindaco Gianluca Ugolini -. Una risposta concreta con effetti tangibili in bolletta frutto di una oculata gestione delle risorse pubbliche destinata, seppur parzialmente, a sostenere le famiglie che versano in difficoltà economica a causa degli aumenti generalizzati di questo inizio anno, dal gas all’energia e il carburante e a dare un contributo a quelle attività economiche che erano state penalizzate dalle chiusure del lockdown".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agevolazioni Tari: approvata graduatoria Tassa corrispettiva puntuale per le utenze domestiche e non domestiche

RiminiToday è in caricamento