rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Rivazzurra / Viale Brindisi

Aggredito dal rapinatore, tabaccaio viene picchiato col calcio della pistola

Momenti di paura nel pomeriggio di martedì a Miramare con la vittima che è stata aggredita nel tentativo di rapinare l'incasso

Momenti di paura, nel pomeriggio di martedì, per una violenta rapina che si è consumata a Miramare in viale regina Margherita. Un malvivente solitario, verso le 16.30, è entrato in azione col volto coperto da un passamontagna e armato di pistola nella tabaccheria al civico 171. Sotto la minaccia dell'arma, ha intimato al figlio della titolare di consegnargli l'incasso ma, il giovane, ha opposto resistenza ed è è stato colpito al volto con il calcio del revolver. Nonostante questo, la vittima è riuscito ad intrappolare il rapinatore all'interno del negozio che, vistosi bloccato, ha però preso a calci la vetrina fino a spaccarla e a scappare senza prendere il denaro. Dalla tabaccheria è scattato l'allarme e, sul posto, sono accorsi i carabinieri della Stazione di Miramare che, dopo aver ricevuto una descrizione del malvivente, sono partiti alla sua ricerca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito dal rapinatore, tabaccaio viene picchiato col calcio della pistola

RiminiToday è in caricamento