Preso a bastonate, si vendica graffiando l'auto degli aggressori: tutti denunciati

Accompagnati tutti in Questura, il 56enne unitamente ai propri figli è stato denunciato per lesioni aggravate mentre il 25enne per danneggiamento

Giovane riminese aggredito nei pressi di un bar a Santa Giustina. L'episodio è avvenuto giovedì pomeriggio. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Volante della Questura di Rimini, un 56enne campano, insieme ai figli di 20 e 35 anni, hanno colpito con un bastone al capo un riminese di 25 anni per futili motivi. La vittima, uscita dal locale, ha riconosciuto parcheggiata poco distante l’auto del suo aggressore, e per vendetta l'ha danneggiata graffiandola sulla fiancata. Accompagnati tutti in Questura, il 56enne unitamente ai propri figli è stato denunciato per lesioni aggravate mentre il 25enne per danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento