Al via la Settimana di promozione della Cultura “EnERgie Diffuse”

Open day di musei, teatri e archivi, spettacoli, mostre, convegni, concorsi, performance e inaugurazioni

Con una festa tutta musicale, che coinvolgerà le bande, i cori e le scuole di musica della regione, si apre a Bologna domenica 7 ottobre alle ore 18 la Settimana di promozione della Cultura “EnERgie Diffuse” in Emilia-Romagna, fino al 14 ottobre, con oltre 400 eventi. Open day di musei, teatri e archivi, spettacoli, mostre, convegni, concorsi, performance e inaugurazioni: la realtà culturale dell’Emilia-Romagna sarà in primo piano e alla portata di tutti da Rimini a Piacenza. L’iniziativa è promossa dalla Regione Emilia-Romagna, assieme ai Comuni e alle realtà culturali del territorio per celebrare l’Anno europeo del Patrimonio culturale 2018. “Sta per aprirsi una settimana importante, che impreziosisce il già ricco tessuto culturale dell’Emilia-Romagna, terra che è sinonimo di cultura, sviluppo e dinamismo delle idee- commenta il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini-. La creatività e l’economia che guarda e che nasce dalla cultura continuano a essere uno dei punti di forza del nostro programma di governo, che ci ha portato a investire triplicando le risorse destinate al settore, realizzando nuove leggi per il cinema e la musica a sostegno degli operatori e del sistema, senza dimenticare quella sulla Memoria del Novecento, fondamentale anch’essa per fare cultura partendo dai diritti. Un impegno di squadra, condiviso con associazioni e istituzioni che sta dando frutti importanti. La settimana di EnERgie Diffuse sarà in un certo senso un momento di riflessione e una vetrina delle eccellenze sostenute da queste politiche, mirate alla valorizzazione di un’identità aperta e costruttiva, accogliente e dinamica, di un’idea di comunità fatta di energie innovative che aiutino il sistema territoriale a competere”.

A Rimini due incontri coinvolgeranno studenti e giovani per un confronto su come la creatività può diventare una professione e come un’emozione possa segnare un percorso di vita. La mattina di mercoledì 9 ottobre, al liceo Einstein, “Meet me in the morning: la creatività è l’arte di sommare due e due ottenendo cinque”, con gli interventi dei creativi Michele “Enko” Costa e Davide Degli Innocenti. Giovedì 11 ottobre aprirà, invece, le porte il liceo Serpieri con “Meet me in the morning: impara bene le regole, così potrai romperle in modo efficace”, ospitando l’esperto di comunicazione Filippo Polidori e il musicista Fadi. Alle 18 Fadi si recherà al Centro Giovani Casa Pomposa dove incontrerà il pubblico: previsti uno showcase e una intervista. Dal 12 e al 14 ottobre si snoderanno tra Rimini, Cattolica, Riccione, San Leo, Santarcangelo e Verucchio le iniziative di Antico/Presente. Festival del Mondo Antico XX Edizione. “Tra Oriente e Occidente. Dialoghi nel tempo” è il titolo dell’edizione 2018 che, nell'anniversario della morte di Sigismondo Pandolfo Malatesta (9 ottobre 1468), chiude le celebrazioni malatestiane. Al centro della riflessione il rapporto tra Occidente e Oriente che attraversa tutta la storia europea connotando anche l'epoca di Sigismondo, personaggio simbolo di un mondo che, alla metà del Quattrocento, si accingeva a cambiare radicalmente. Punteranno invece sull’effetto sorpresa i 2 flash mob che coinvolgeranno, sempre a Rimini, musicisti, cantanti lirici e danzatori: previsti per il 13 e il 14 ottobre, ignoti luoghi e orari. Il 12 ottobre al Musas , Museo Storico Archeologico di Santarcangelo di Romagna,  è prevista Inverse Power of Wavelenghts , una performance di Alessandro Carboni e Dialoghi del Terzo paesaggio, performance di Sabina Ghinassi. Domenica 14 ottobre presso Ranieri Auto a Santarcangelo di Romagna lo spettacolo Solo Claude, tratto da “Essere o non Essere - Diario di Hiroshima e Nagasaki” di Gunther Anders e dal suo carteggio con Claude Robert Eatherly (Teatro Patalò).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento