menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al volante con la patente falsa, "Me l'ha regalata un mio amico al bar"

Fermato da una pattuglia della polizia di Stato, l'occhio allenato degli agenti ha riconosciuto il documento taroccato

Nel pomeriggio di martedì, durante i controlli del territorio, una pattuglia della polizia di Stato si è imbattuta in una vettura che procedeva lungo via Orsa Maggiore con andatura incerta e gli agenti hanno così deciso di fermarla per un controllo. Al volante è stato trovato un 68enne di origini svizzere ma residente a Rimini che, alla richiesta del personale della Questura, ha presentato la propria patente. In un primo momento il documento è sembrato valido ma, all'occhio esperto degli agenti, sono balzate alcune incongruenze sulla stampa. Ulteriori accertamenti hanno poi permesso di scoprire che si trattava di un'ottima contraffazione e, smascherato, il 68enne non ha potuto far altro che ammettere gli addebiti non mancando però di trovare una scusa poco credibile. Secondo l'uomo, infatti, aveva perso l'originale e un conoscente del bar gli aveva proposto di regalargli una copia quasi identica all'originale. Alla fine per lo svizzero è scattata la denuncia per uso di atto falso e guida senza patente oltre al sequestro del veicolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Soap brows, la nuova tendenza per sopracciglia perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento