Ancora un hotel a 'stelle cadenti' in Riviera

Di "tre stelle" aveva poco l'hotel controllato nei giorni scorsi a Rivabella dalle forze dell'ordine e dal personale dell'Ausl di Rimini. Deunciato il titolare della struttura ricettiva

Di “tre stelle” aveva poco l’hotel controllato nei giorni scorsi a Rivabella dagli agenti della Divisione Amministrativa della Polizia Municipale, coadiuvati dai militari della Guardia di Finanza, dalla Polizia, dai Carabinieri e dal personale dell’Ausl di Rimini. Il titolare è stato denunciato a piede libero all'autorità giudiziaria per violazione delle norme igieniche sulla conservazione dei generi alimentari. Il controllo è sorto in seguito alle lamentele sporte da alcuni clienti.

ALTRE IRREGOLARITA' - Nel corso del controllo sono emerse altre irregolarità come stanze per ospiti ricavate da vani ad uso guardaroba. Persino un ripostiglio era stato trasformato in una stanza doppia per i dipendenti. Inoltre sono stati trovati arredi in cattivo stato, pareti umide e crepate, carta da parati sporca e scollata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Coronavirus, nuovo decreto fino al 5 marzo: divieto di ricevere più di due persone in casa

Torna su
RiminiToday è in caricamento