rotate-mobile
Cronaca

Amarcort Film Festival, a Ermanno Cavazzoni il premio 'Un felliniano nel mondo'

Lo scrittore che firmò con Fellini soggetto e sceneggiatura del film "La voce della luna" del 1990 ha ritirato il premio venerdì sera

Consegnato venerdì sera al Teatro degli Atti, durante la quattordicesima edizione di Amarcort Film Festival, il Premio “Un Felliniano nel Mondo” ad Ermanno Cavazzoni. Lo scrittore che firmò con Fellini soggetto e sceneggiatura del film "La voce della luna" del 1990 ha ritirato il premio venerdì sera. A premiare Cavazzoni l’assessore del Comune di Rimini Francesco Bragagni.

Il sipario di questa edizione di Amarcort Film Festival si chiude come da tradizione domenica al Teatro degli Atti alle 20.30 con la premiazione dei vincitori di ogni categoria: Amarcort, Menzione Fellini, Premio della Critica, Aldina, Rex, Gironzalon, MOViE, Cantarel, Calzinaz, Miglior Corto Italiano, Fulgor, il concorso fotografico "Paparazzo" e “Ricircolo dei sogni” contest di disegno per bambini. Le giurie hanno dovuto valutare tra i 150 cortometraggi selezionati tra quasi 1200 filmati iscritti provenienti da 70 paesi.

simona meriggi ermanno cavazzoni francesco bragagni-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amarcort Film Festival, a Ermanno Cavazzoni il premio 'Un felliniano nel mondo'

RiminiToday è in caricamento