Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Efferato omicidio nella notte tra domenica e lunedì, la Squadra mobile indaga sul delitto

Efferato omicidio nella notte tra domenica e lunedì con un uomo che, in preda a un raptus, ha ammazzato la propria moglie in un appartamento di Rimini. Dopo il delitto, secondo quanto emerso, l'omicida si è costituito alla Polizia di Stato. Sull'episodio indaga la Squadra mobile. L'omicidio è avvenuto nella zona di Marina Centro, in via Pola. L'autore del delitto sarebbe un pensionato, la vittima invece una donna straniera.

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni della tragedia, l'uomo avrebbe ucciso la moglie e poi chiamato la Polizia per autodenunciarsi.

QUI GLI AGGIORNAMENTI SUL FEMMINICIDIO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento