Ancora spacciatori nel parco, pusher catturato in flagranza dalla polizia

Lo straniero ha avvicinato due ragazze sedute su una panchina per poi vendere loro alcune dosi di marijuana

E' finito nella rete della polizia di stato lo spacciatore che, nella serata di mercoledì, ha offerto della droga a due giovani acquirenti. Verso le 22.30, nel parco "Cervi", una pattuglia della polizia a cavallo ha notato un ragazzo di colore che, in sella a una bicicletta, si è avvicinato a due ragazze. Dopo aver confabulato con loro, lo straniero ha estratto dalla tasca alcuni involucri facendo così scattare l'intervento degli agenti. Alla vista dei cavalli, il pusher ha cercato di fuggire verso il sottopassaggio ma, i cavallieri, sono riusciti a bloccarlo. Sul posto sono accorsi gli altri poliziotti e, a nulla, è valso il tentativo dello spacciatore di disfarsi della droga che aveva addosso. Le dosi di marijuana sono state quindi recuperato e, il giovane, è stato portato in Questura dove è stato identificato come un 24enne originario del Senegal. Dopo una notte in camera di sicurezza, lo straniero è stato processato per direttissima per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento