Anniversario della Liberazione, Emma Petitti lancia un appello ai ragazzi: "Studiate la storia e sarete liberi"

"Festeggiare la Liberazione quest'anno avràun valore speciale e potrà farci sentire più uniti e consapevoli delle preziose conquiste civili che ci sono state consegnate"

In occasione del 75° anniversario della Liberazione, quest’anno celebrato senza la possibilità di manifestazioni e cerimonie pubbliche, la presidente dell’Assemblea legislativa Emma Petitti ha rivolto un messaggio agli studenti dell’Emilia-Romagna per ricordare l’importanza della testimonianza e della conoscenza della storia. Per questo l’Assemblea – ha confermato la presidente – intende continuare a sostenere tutte le iniziative rivolte ai ragazzi che promuovono esperienze di conoscenza delle vicende storiche e dei luoghi simbolo del secolo scorso.

Il pensiero di Emma Petitti va alla generazione dei testimoni che hanno vissuto la Liberazione e la storia di rinascita del nostro paese. “Anche gli ultimi testimoni, donne e uomini che hanno vissuto la Liberazione, rimarranno chiusi nelle loro case. I nostri anziani sono i soggetti più a rischio e molti di loro ci hanno lasciato proprio in questi giorni senza nemmeno poter ricevere l’ultimo saluto e un pubblico tributo di riconoscenza. Il pensiero di questa generazione che se ne va in silenzio mi rattrista profondamente. Cogliere l’eredità di diritti e libertà consegnataci con tanto sacrificio è per noi un dovere”.

L’Assemblea legislativa da anni promuove iniziative per le scuole come  il percorso sulla cittadinanza attiva conCittadini, i viaggi della memoria e i viaggi per l’Europa con il contributo scientifico degli istituti storici provinciali e di altre importanti istituzioni del nostro territorio, nonché di importanti Istituzioni internazionali come lo Yad Vashem di Gerusalemme, il Memorial de la Shoah di Parigi e l’Anne Franke di Amsterdam che si occupano di studiare le vicende del secolo scorso e preservare il ricordo di quanto accadde.

“Oggi – scrive ancora la presidente agli studenti - anche queste nostre proposte “sul campo”, come le vostre lezioni in aula, sono state sospese. Non si deve invece arrestare lo studio della storia che ci rende cittadini più consapevoli e quindi più liberi. Per questo festeggiare la Liberazione quest’anno avrà, credo, un valore speciale – conclude Petitti - e potrà farci sentire ancora più uniti e consapevoli delle preziose conquiste civili che ci sono state consegnate.”

Nella sua lettera inviata grazie alla collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale, la Presidente ringrazia tutte le istituzioni scolastiche e universitarie, i docenti e il personale scolastico, per l’impegno e il ruolo fondamentale che stanno svolgendo in questa delicata fase di emergenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In occasione del 25 aprile il portale dell’Assemblea legislativa pubblica una speciale sezione dedicata al 25 aprile dove è possibile rintracciare virtualmente tutti i partner scientifici dei progetti che ogni anno accompagnano i ragazzi delle scuole emiliano-romagnole in centinaia di esperienze e viaggi studio per conoscere i luoghi significativi del ‘900 con la guida di testimoni ed esperti, in linea con quanto previsto dalla legge regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Ristorante riminese nel top restaurant di TripAdvisor

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento