menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana derubata dei suoi risparmi dalla finta funzionaria comunale

Una 89enne di Casteldelci è stata raggirata da una giovane donna che, dopo essersi introdotta nella sua abitazione, è riuscita ad impossessarsi di contanti e libretti postali per poi fuggire indisturbata

Nel tardo pomeriggio di lunedì, una giovane donna si è presentata alla porta di casa una 89enne di Casteldelci e, dopo essersi qualificata come una dipendente comunale, con una scusa è riuscita ad entrare nell’appartamento. Dopo aver distratto la padrona di casa, la finta dipendente del comune ha iniziato a frugare dappertutto riuscendo ad impossessarsi dei contanti, circa 2mila euro, e dei libretti postali per poi allontanarsi in tutta fretta e far perdere le proprie tracce nelle strade circostanti. Solo dopo alcune ore, notando le maniglie del comò rotte, l'anziana si è resa conto di essere stata derubata e ha chiamato i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento