Arrestato noto avvocato riminese, implicato nell'inchiesta sugli appalti in Lombardia

Il professionista è accusato di associazione per delinquere, turbativa d'asta, truffa alla Regione e falso nell'indagine su Infrastrutture Lombarde, la società che appalta i lavori della Regione Lombardia e dell’Expò

Un noto avvocato riminese è stato arrestato dalla Guardia di Fiannza di Milano con l’accusa di associazione per delinquere, turbativa d'asta, truffa alla Regione e falso nell'ambito di un’inchiesta della Procura di Milano che indaga sulla società Infrastrutture Lombarde, che appalta i lavori della Regione Lombardia e dell’Expò. Il professionista è ora ai domiciliari nella sua abitazione riminese. L’indagine della Procura milanese riguarda Infrastrutture Lombarde, la spa che si occupa di investimenti pubblici per miliardi di euro. Gli inquirenti hanno riscontrato illeciti negli affidamenti esterni di incarichi nelle consulenze legali e dei controlli degli appalti, per un valore di alcuni milioni di euro a partire dal 2008.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento