Rapina con un coltello un giovane, poi palpeggia una ragazza in spiaggia: catturato

Le immediate ricerche dei Carabinieri hanno permesso di notare il senegalese mentre tentava di nascondere alcuni oggetti sotto la sabbia

Ha rapinato un giovane, proferendo parole ingiuriose perchè italiano. Quindi ha palpeggiato una ragazza che si trovava stesa su una brandina. Un 35enne di nazionalità senegalese, in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato alle prime luci dell'alba di mercoledì dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Riccione con l'accusa di rapina e violenza sessuale ai danni di una ragazzina minore.

LA RAPINA - In particolare, 3 ragazzi e 2 ragazze, dopo essersi conosciuti nei locali del Marano, avevano deciso di spostarsi in spiaggia per poi sedersi su alcuni lettini e parlare. Uno dei ragazzi, distanziandosi dal resto del gruppo, è rimasto ancora per qualche minuto lungo la pista pedonale dei locali. All’improvviso è stato bloccato dal bandito che, puntandogli una coltello, lo ha costreetto a consegnargli tutto quello che aveva. Fatto ciò, il rapinatore si è allontanato proferendo parole ingiuriose nei confronti del ragazzo e del suo essere cittadino italiano.

PALPEGGIAMENTI - A questo punto, dopo essersi ripreso dallo shock, il malcapito ha affrettato il passo in direzione degli amici ancora seduti sulle brandine. Nella circostanza ha notato, con stupore, che il senegalese si trovava seduto in una delle sdraio e, anche in questo caso, sembrava proferire parole ingiuriose ad alta voce. In particolare si era seduto dietro una delle due ragazze, per poi abbracciarla e palparla. A quel punto tutto il gruppetto si è allontanato per richiedere aiuto, rivolgendosi ad un locale in viale d’annunzio.

LE RICERCHE - Le immediate ricerche dei Carabinieri hanno permesso di notare il senegalese mentre tentava di nascondere alcuni oggetti sotto la sabbia. Conclusi gli accertamenti del caso, l'extracomunitario è stato arrestato con l'accusa di rapina e violenza sessuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento