menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Automobilista ubriaco devasta il cortile del complesso residenziale

Sfasciati paletti, grondaie e muri con l'auto nel tentativo di uscire dall'area privata del condominio

Ubriaco fradicio al volante della sua Volkswagen Golf, un 21enne riminese ha seminato il caos nel cortile del centro residenziale Leon Battista Alberti di via Flaminia danneggiando auto in sosta e devastando gli arredi della struttura. L'allarme è scattato intorno alle 21 di sabato quando, il giovane, si è infilato all'interno dell'area privata passando dai giardinetti di via Carlo Alberto Dalla Chiesa e, forse a causa dei fumi dell'alcol, ha perso l'orientamento non riuscendo più a uscire iniziando così una serie di manovre azzardate. Con la Golf è andato prima a sbattere contro altri due veicoli in sosta per poi imboccare un vialetto pedonale e, incurante di siepi, paletti, muri e grondaie, ha proseguito la sua marcia distruggendo tutto quello che trovava davanti al muso del proprio veicolo sfiorando anche alcuni passanti che, impauriti, si sono scansati appena in tempo. Sono stati proprio questi ultimi a dare l'allarme che ha fatto accorrere sul posto sia una pattuglia delle Volanti che una della Stradale con gli agenti che sono riusciti a bloccare l'automobilista prima che facesse ulteriori danni. Sottoposto all'etilometro, il 21enne ha fatto schizzare l'apparecchiatura ben oltre i limiti di legge tanto da rimediare una denuncia a piede libero sia per guida in stato di ebbrezza che per danneggiamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arco d’Augusto, storia di uno dei simboli di Rimini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento