“Balconi Fioriti”, domenica chiude la festa dei fiori

Tornano i premi per i balconi e gli allestimenti floreali più suggestivi. Proseguono "Balconi sonori", "Orti aperti", i laboratori per adulti e bambini

Chiude domenica la 29a edizione di “Balconi Fioriti”. Fitto anche il programma per la seconda giornata della festa dedicata ai fiori e alla cura del verde, organizzata dall’associazione Noi della Rocca con il patrocinio di Regione, Provincia e Comune. Molto atteso l’appuntamento con i riconoscimenti per gli allestimenti floreali più suggestivi: verranno premiati terrazzi, verande e giardini di abitazioni private allestiti con fiori e piante, ma anche i più bei balconi fioriti a cura dei vivaisti. Il “premio creatività” è invece dedicato ai vivaisti che hanno creato il proprio spazio espositivo con particolare fantasia e originalità, mentre il “premio fotografia” andrà alla fotografia che raccoglierà il maggior numero di consensi.

Le premiazioni si svolgeranno alle 18 nella sede della Pro Loco. Tra le altre iniziative in programma si segnalano: l’incontro “La canapa e la stampa 3D”, nozioni tecniche e dimostrazione sulla possibilità di stampare in 3D una bioplastica derivante dalla canapa (ore 15, piazza Ganganelli); la camminata naturalistica di cinque chilometri nei dintorni di Santarcangelo, con partenza alle ore 17 dal parco Campo della Fiera; la degustazione di prodotti del territorio nel bellissimo giardino dei frati Cappuccini (ore 16). Alle 17,30 presso il teatro Lavatoio performance teatrale “Compagni di scuola” a cura dell’Isiss Einaudi-Molari (ingresso gratuito).

Per “Balconi sonori” è invece in programma l’intrattenimento musicale di Red Roses duo (balcone Ganganelli), Noi Duri quartet (balcone Marini), RosaMundana trio (balcone Saffi), Anna la Rossa dj set (balcone Cavour). Diversi anche i laboratori che si svolgeranno sotto i portici del municipio: per adulti quelli su come realizzare piccoli vasi per la decorazione di terrazzi e giardini (ore 11) e per creare un centrotavola con rami verdi e fiori (ore 15). Dedicato ai bambini, invece, il laboratorio sull’antica tecnica egizia degli oleoliti (ore 17). Al convento di piazza Monache prosegue infine l’iniziativa “Orti aperti”: domenica 14 appuntamento con “In ascolto di uccelli, violino e parole” (ore 5,45 – posti limitati su prenotazione).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento