Banda di incappucciati tenta il furto negli uffici di Aquafan e Oltremare

I malviventi sono stati notati da un gruppo di turisti che si era attardato nel piazzale dei parchi

E' stata la presenza di un gruppo di turisti, che si era attardato nel piazzale dei parchi di Aquafan e Oltremare, a sventare il tentativo di furto da parte di una banda di 4 persone. Il tutto è successo nella notte tra martedì e mercoledì quando, verso l'1, la comitiva si trovava ancora nei pressi degli uffici e ha scorto i malviventi che, incappucciati e armati di arnesi da scasso, stavano per entrare negli uffici. Hanno dato l'allarme e, sul posto, sono accorse le pattuglie dei carabinieri di Riccione per cercare di intercettare i ladri. Alla vista dei lampeggianti, tuttavia, a banda ha desistito dal portare avanti il colpo e, abbandonati gli arnesi, sono fuggiti tra i campi riuscendo, grazie al buio, a far perdere le loro tracce. Secondo quanto emerso i malviventi avrebbero messo a segno, sempre nella stessa zona, altri furti nelle aziende limitrofe. Sono in corso le indagini dei carabinieri, supportate dalle immagini delle telecamere a circuito chiuso della zona, per rintracciare la banda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento