Due ragazzine adescano un disabile per rapinarlo, in 4 finiscono denunciati

Il caso risolto dai carabinieri di Gambettola, a finire nei guai anche un napoletano residente a Bellaria

Svolta nelle indagini relative alla rapina subìta nella tarda serata di sabato da un disabile 44enne. I Carabinieri di Gambettola hanno denunciato con l'accusa di "rapina in concorso" un ventitreenne di origine albanese, residente a Savignano, con un precedente per lesioni personali; un ventunenne originario del napoletano, residente a Bellaria, con precedenti per porto di armi od oggetti atti ad offendere e guida in stato di ebbrezza; e due ragazze diciottenni italiane, incensurate, entrambe residenti a Savignano.

La rapina

Il fatto si è consumato nella tarda serata di sabato nei pressi di un noto bar del centro storico a Longiano. Erano circa le 22 quando le due diciottenni, dopo essersi accordati con i complici, hanno avvicinato il quarantaquattrenne, da loro conosciuto, invitandolo a fare una passeggiata a piedi. Una volta giunti nei pressi dell’ufficio postale, in un punto scarsamente illuminato, sono sbucati improvvisamente due ragazzi da un cespuglio, che hanno gettato il malcapitato a terra per poi rapinarlo del portafogli che aveva nella tasca posteriore destra.

I due banditi si sono dileguati col favore delle tenebre, facendo perdere le loro tracce. La vittima, a quel punto, si è recata nuovamente nel bar, notando che anche le ragazze vi erano tornate facendo finta che nulla fosse successo. Con l’aiuto dei militari intervenuti e di altri avventori del locale il 44enne è riuscito a ritrovare il portafoglio, dal quale mancavano 45 euro.

Gioventù difficile

Le due 18enni incensurate coinvolte nelle accuse sono state descritte come normali frequentatrici del bar in questione e inserite in contesti famigliari "normali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento