menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasformano una ex colonia in un dormitorio improvvisato: blitz antidegrado dell'Arma

Alle prime luci dell'alba di martedì otto militari, affiancati dai sei agenti della Polizia Municipale, hanno passato al setaccio una ex colonia abbandonata

Blitz antidegrado dei Carabinieri di Bellaria Igea Marina in una colonia abbandonata. Alle prime luci dell'alba di martedì otto militari, affiancati dai sei agenti della Polizia Municipale, hanno passato al setaccio la struttura, verificando che non fossero stati occultati oggetti rubati o sostanze stupefacenti. All'interno vi erano quattro romeni: erano riusciti ad entrare nell'edificio dopo ave realizzato un foro in una porta che già in un recente passato era stata murata per impedire accessi non autorizzati.

I quattro hanno occupato una stanza, trasformandola in un dormitorio improvvisato utilizzando vecchi arredi recuperati verosimilmente dai cassonetti della spazzatura. Pessime le condizioni igienico sanitarie riscontrate. I soggetti dormivano a contatto con ferri arrugginiti; inoltre in tutto il locale vi erano candele consumate che, in qualche punto, avevano innescato principi d’incendi all’esaurirsi della cera la cui fiamma era entrata a contatto con il legno dei mobili.

I soggetti, tutti senza fissa dimora e senza mezzi di sostentamento, dovranno rispondere a piede libero di "danneggiamento ed invasione di edifici". All’interno della struttura sono state effettuate le opportune operazioni di bonifica dei bivacchi e ripristinati gli sbarramenti in cemento di porte e finestre. L'attività rientra nell'ambito dei controlli straordinari del territorio disposti dal comandante della Compagnia di Rimini, capitano Sabato Landi, secondo le direttive del comandante provinciale dell'Arma, colonnello Giuseppe Sportelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Simbolo di Rimini, storia e curiosità del grattacielo

social

Ricette con uova, 4 idee creative da gustare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento