rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Lagomaggio / Viale Ugo Bassi

Blitz nell'ex nuova Questura, trovati a bivaccare negli stanzoni abbandonati

Da alcuni giorni c'era il sospetto che tra gli stanzoni abbandonati girassero soggetti poco raccomandabili dediti allo spaccio di stupefacenti e che vi fosse nascosta merce rubata

Caccia agli ospiti indesiderati nell'ex nuova Questura di via Bassi dove, all'alba di mercoledì, il personale della polizia di Stato ha eseguito un blitz per sgomberare la struttura dagli sbandati. Da alcuni giorni, infatti, c'era il sospetto che tra gli stanzoni abbandonati girassero soggetti poco raccomandabili dediti allo spaccio di stupefacenti e che allo stesso tempo vi fosse stata nascosta della merce rubata. Gli agenti della polizia di Stato, insieme ai colleghi del reparto cinofili della polizia Locale, hanno scovato diversi bivacchi di fortuna oltre a 3 stranieri che si erano installati all'interno delle palazzine. Ad essere identificati sono stati un 53enne tunisino, un 39enne ucraino ed un 45enne ucraino risultati tutti senza fissa dimora e con un discreto curriculum criminale alle spalle per reati contro il patrimonio, la persona ed in materia di sostanze stupefacenti.

Sgomberata l'ex nuova Questura (Foto Migliorini)

Portati in Questura per gli accertamenti di rito, è emerso che il tunisino e l'ucraino erano irregolari sul territorio italiano e in particolare per il nordafricano a cui è stato notificato il diniego del permesso di soggiorno, è stato invitato a lasciare autonomamente il territorio italiano in virtù dell’espulsione con relativo ordine di allontanamento del Questore di Rimini. Al romeno, invece, essendo cittadino comunitario ma gravato da pregiudizi di polizia è stato notificato il provvedimento di allontanamento per cessazione delle condizioni che determinano il diritto di soggiorno.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nell'ex nuova Questura, trovati a bivaccare negli stanzoni abbandonati

RiminiToday è in caricamento