rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Riccione / Viale Veneto

Boato nella notte, assalto esplosivo al bancomat

Ricco bottino per i malviventi che hanno preso di mira il distributore automatico del centro "Boschetto" di Riccione fuggendo coi contanti

Un bottino tra i 25 e i 30 mila euro per i malviventi che, nella notte tra domenica e lunedì, hanno fatto saltare in aria un Postamat di Riccione. Il colpo è andato in scena verso l'1-20 quando, secondo le prime ricostruzioni, almeno 3 persone hanno utilizzato la tecnica della "marmotta" infilando l'esplosivo nella fessura del distributore automatico delle Poste di viale Veneto a San Lorenzo di Riccione. La carica ha sventrato il bancomat coi malviventi che sono riusciti a mettere le mani sui contanti custoditi nella cassaforte per poi fuggire a tutta velocità in auto facendo perdere le loro tracce prima dell'arrivo dei carabinieri. Sono in corso le indagini dell'Arma con gli inquirenti che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boato nella notte, assalto esplosivo al bancomat

RiminiToday è in caricamento