Cronotachigrafo manomesso con una calamita: nei guai un camionista

Nel pomeriggio di venerdì, lungo la Strada provinciale 136 "via Tolemaide", nel territorio del comune di Rimini, una pattuglia della polizia stradale di Novafeltria ha controllato un camion condotto da B.V, modenese di 49 anni

Nel pomeriggio di venerdì, lungo la Strada provinciale 136 "via Tolemaide", nel territorio del comune di Rimini, una pattuglia della polizia stradale di Novafeltria ha controllato un camion condotto da B.V, modenese di 49 anni, che circolava a velocità sostenuta direzione monte. Dall'esame dei dati estrapolati dal cronotachigrafo, sono sorti alcuni dubbi su eventuali manomissioni dell'apparecchio, in quanto sono state evidenziate repentine accelerazioni alternate e brusche frenate.

Da un'accurata ispezione del veicolo, i poliziotti hanno rinvenuto un magnete posto nella parte sottostante del differenziale che all'occorrenza veniva messo in funzione dal conducente. La calamita, opportunamente collocata, "addormentava" temporaneamente l'apparecchiatura la quale registrava il fermo del veicolo mentre, in realtà, questo stava circolando regolarmente, rendendo così vano qualsiasi controllo sul rispetto dei tempi di guida e di riposo del conducente.

Oltre a subire il ritiro immediato ai fini della sospensione della sua patente di guida, al conducente è stata comminata una sanzione di 1682 euro. Ulteriore sanzione è stata contestata alla società proprietaria del veicolo e titolare di autorizzazione per il trasporto merci in conto terzi con sede a Polistena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento