Calci, pugni e sprangate: notte brava di cinque sudamericani

Due aggressioni nel cuore della nottata tra venerdì e sabato a Rimini. Un gruppetto di cinque sudamericani hanno picchiato con una spranga uno studente spagnolo, in Erasmus in Italia con alcuni connazionali

Due aggressioni nel cuore della nottata tra venerdì e sabato a Rimini. Un gruppetto di cinque sudamericani hanno picchiato con una spranga uno studente spagnolo, in Erasmus in Italia con alcuni connazionali. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il malcapitato sarebbe stato picchiato mentre lo stavano derubando del cellulare e di contanti. Il ragazzo si trova ricoverato all'ospedale “Infermi”. Non sono stati risparmiati nemmeno gli amici dello spagnolo: per loro lievi lesioni.

Il gruppetto di scalmanati si è poi spostato verso Rivabella in bici. Nei pressi di via Toscanelli hanno riempito con calci e pugni due giovani fratelli di Udine, in vacanza con la famiglia in Riviera. Nel frattempo le forze dell'ordine erano sulle tracce degli aggressori. Tre sono stati individuati: si tratta di due dominicani ed un venezuelano, che sono stati bloccati ed arrestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento