Le Frecce Tricolore tornano a Bellaria, attesa una data anche per Rimini

La Pattuglia Acrobatica Nazionale parteciperà all'air show nel cuore dell'estate con le sue evoluzioni mozzafiato

Sono attese per il prossimo 26 luglio le Frecce Tricolori che, quest'anno, torneranno a solcare i cieli di Bellaria. Un appuntamento sempre molto atteso e che, tradizionalmente, richiama migliaia di appassionati sulla spiaggia per ammirare le evoluzioni della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Secondo alcune indiscrezioni, però, quella di luglio non sarà l'unica data per poter vedere i 10 Aermacchi in azione nella provincia di Rimini. Si parla, infatti, di un secondo appuntamento nel corso dell'estate nel capoluogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A dicembre il Tenente Colonnello Gaetano Farina, Comandante del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, ha svelato la nuova formazione: saranno loro i protagonisti in volo che si esibiranno nella 60^ stagione acrobatica delle Frecce Tricolori in scena nel 2020. Conferme nelle posizioni chiave di "Capoformazione" (Pony 1) e "Solista" (Pony 10) rispettivamente al Maggiore Stefano Vit e al Maggiore Massimiliano Salvatore. Novità invece per un'altra posizione chiave della Pattuglia: il ruolo di "1° Fanalino" (Pony 6) ovvero il leader del "rombetto" dei velivoli della seconda sezione, è stato assegnato al Capitano Franco Paolo Marocco che subentra al Maggiore Mattia Bortoluzzi. Quest'ultimo e il Capitano Giulio Zanlungo, giunti al termine della loro permanenza alle Frecce Tricolori, si occuperanno dell'addestramento acrobatico di questa nuova formazione, supervisionando le complesse fasi dell'addestramento invernale. Due i nuovi ingressi in formazione nelle Frecce Tricolori 2020: il Capitano Oscar del Do', pilota di AMX proveniente dal 132° Gruppo del 51° Stormo di Istrana (Treviso), e il Capitano Simone Fanfarillo, pilota di Tornado, proveniente dal 155° Gruppo del 6° Stormo di Ghedi, che voleranno rispettivamente con il numero 7 ed il numero 9.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento