"Premio Alfredo Panzini 2014": candidature aperte fino al 23 gennaio

Il “Premio Alfredo Panzini” è stato introdotto lo scorso anno dall’Amministrazione Comunale, per omaggiare i cittadini che si siano distinti in città e fuori dai suoi confini

E’ fissata al 23 gennaio la scadenza entro la quale i cittadini possono segnalare all’Amministrazione Comunale eventuali candidature per l’assegnazione del Premio Alfredo Panzini 2014, che sarà conferito nel corso di una serata di gala contestuale alla Fiera di Santa Apollonia e San Valentino. La possibilità di avanzare all’attenzione del Comune la candidatura di soggetti meritevoli, è parte integrante del regolamento, approvato nell’ultimo Consiglio Comunale, con cui la manifestazione, introdotta nel 2013 dall’Amministrazione Comunale, è stata di fatto resa un appuntamento fisso per la città di Bellaria Igea Marina.

Le proposte per l’attribuzione del riconoscimento devono essere corredate da un’adeguata documentazione in carta libera, diretta ad evidenziare le motivazioni alla base della candidatura, ed accompagnate preferibilmente da: curriculum/a del soggetto/i segnalati; relazione da cui si evincano le motivazioni per l’assegnazione del Premio Alfredo Panzini; ogni altra documentazione ritenuta utile a sostegno della candidatura. Le segnalazioni, indirizzate al Dirigente settore Affari generali e Servizi Dott. Ivan Cecchini, devono essere consegnate all’Ufficio protocollo del Comune (piazza del Popolo, 1) a mano, con raccomandata A/R, via fax al 0541.345844 o via posta certificata (pec@pec.comune.bellaria-igea-marina.rn.it).

IL PREMIO - Il “Premio Alfredo Panzini” è stato introdotto lo scorso anno dall’Amministrazione Comunale, per omaggiare i cittadini che si siano distinti in città e fuori dai suoi confini, contribuendo così a far conoscere Bellaria Igea Marina e a diffonderne un’immagine positiva. La prima edizione dell’iniziativa, svoltasi nel febbraio 2013, vide premiare un’emozionata Gladys Nadia Rossi, soprano di fama internazionale e ideale portabandiera dei colori di Bellaria Igea Marina in àmbito nazionale ed internazionale. Nell’occasione, non mancò un riconoscimento anche per tutti quei cittadini della nostra città che si siano distinti nell’ambito civile, militare, sociale, sportivo, culturale ed artistico, oltre che una meritata gratifica per tutti coloro che quotidianamente si adoperano per il prossimo, a partire da quei concittadini che si sono spesi per le popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto del 2012.

Lo scorso 20 dicembre, il Consiglio Comunale ha approvato un regolamento che “istituzionalizza” e disciplina la manifestazione, confermandone la denominazione, fissandone lo svolgimento ogni anno in concomitanza con la festa della Patrona, Sant’Apollonia, e disciplinandone la doppia finalità: da un lato il conferimento del Premio annuale ad un cittadino benemerito, dall’altro una pluralità di riconoscimenti che traducano la vicinanza dell’Amministrazione verso cittadini (nati, residenti oppure operanti nel Comune di Bellaria Igea Marina), enti, associazioni ed aziende che abbiano compiuto atti o gesti di comprovata bontà nei confronti del prossimo e nel campo del volontariato sociale, nonché singoli episodi meritevoli di premio da parte della collettività; verso coloro che si siano distinti, con opere concrete nel campo della cultura, della scienza, dell’arte o con iniziative di carattere filantropico che abbiano dato lustro al Comune di Bellaria Igea Marina; verso coloro che si siano distinti nel campo dell’imprenditoria, del commercio, dell’industria e del lavoro, favorendo la crescita produttiva della comunità bellariese; verso chi, nella vita quotidiana, nell’impegno sociale, politico, religioso e nello svolgimento della propria attività lavorativa abbia evidenziato tangibili segni di altruismo, di solidarietà e di promozione alla persona; verso coloro che, singolarmente o in gruppo, si siano evidenziati per lo sviluppo ed il miglioramento dei servizi a disposizione della comunità bellariese, per la salvaguardia dell’ambiente e per la tutela paesaggistica del Comune.

A tutti i cittadini, la possibilità di avanzare le proprie “segnalazioni”, promuovendo la candidatura di soggetti che soddisfino tali requisiti: il Servizio Cultura del Comune di Bellaria Igea Marina si occuperà dell’apposita istruttoria, propedeutica all’assegnazione del Premio di competenza della Giunta comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento