rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

"Case dell'acqua", stop alla naturale gratis. Con il nuovo anno anche a Rimini servizio a pagamento

Rimini aveva il servizio gratuito, da lunedì 2 gennaio 2023 l’acqua refrigerata viene erogata ad un costo di 0,05 centesimi di euro per un litro

Spingere il gettone. Addio benefit, dal 2023 alle casine dall’acqua anche la “naturale” diventa a pagamento. Le stazioni della Città di Rimini avevano fin qui mantenuto l’acqua gratuita, come invece non accade nelle città limitrofe. Ora chi si reca con le bottiglie in vetro alle sorgenti urbane dovrà pagare non solo per la frizzante ma anche per la naturale. A informare gli utenti della novità è un cartello apparso nelle varie stazioni dislocale sul territorio: “Si informano i gentili utenti che da lunedì 2 gennaio 2023 l’acqua refrigerata sarà erogata ad un costo di 0,05 centesimi di euro per un litro”. Per quanto concerne l’acqua frizzante “sarà invece erogata al costo di 0,10 centesimi per un litro”. Sui distributori viene poi spiegata la modalità per poter acquistare le tessere e poter quindi prelevare l’acqua. Si tratta di un servizio molto utilizzato dai riminesi. Tra i motivi di inserire un costo al distributore, ha spiegato l’amministrazione, anche quello che in alcune sorgenti si segnalava un abuso, probabilmente con lo spreco di acqua di chi non prelevava correttamente le refrigerata.

Nel frattempo amplia la rete di "Case dell'acqua" a Rimini. Alle sette già installate se ne aggiungeranno nelle prossime settimane altre due, in via Marecchiese in corrispondenza della rotatoria con via Montese, in zona Spadarolo, e nel nuovo parcheggio lungo via Apollonia, a Torre Pedrera. Dalla loro attivazione il 22 marzo 2011, le sette casine sono diventate "sempre più apprezzate" dai cittadini e oggi erogano una media di mille litri di acqua al giorno. Complessivamente sono stati erogati quasi 19,2 milioni di litri di acqua, di cui oltre 2,2 milioni nel 2021. Per un risparmio potenziale di circa 12,8 milioni di bottiglie di plastica da un litro e mezzo. La casetta più utilizzata resta quella di via Euterpe, con oltre 440.000 litri erogati nel 2021, per una media giornaliera di oltre 1.200 litri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Case dell'acqua", stop alla naturale gratis. Con il nuovo anno anche a Rimini servizio a pagamento

RiminiToday è in caricamento